Mai visti prima dei manichini così: la rivoluzione targata Nike

La Nike rivoluziona il mondo dello sport e propone, finalmente, manichini plus size: ora anche le donne in carne saranno rappresentate

Scommettiamo senza alcuna paura che 9 donne su 10, ogni volta che passano di fronte ad una vetrina e guardano i manichini, si sentono in difetto e in colpa per i chiletti di troppo (sei a dieta? Prova la lasagna!), il giro vita pronunciato o le gambe non propriamente chilometriche. D’altronde, che si tratti di lingerie, abbigliamento sportivo o elegante i manichini che vediamo dietro il vetro sono talmente magri, filiformi e ossuti da sembrare irreali.

La Nike scardina finalmente questa tradizione introducendo i manichini femminili plus size e dando spazio così anche alle donne che non portano la 38 e non hanno l’obiettivo di trascorrere la propria vita in palestra (attenzione a questa abitudine dopo gli allenamenti, rischi grosso) o perennemente a dieta. Presso lo store londinese di Oxford Street, al primo piano, sono arrivati infatti dei manichini che sfoggiano le maniglie dell’amore, un po’ di pancetta al posto degli addominali e un lato B importante!

I canoni di bellezza che la società ci impone e di cui, spesso inconsapevolmente, molte ragazze restano vittime, stanno finalmente cambiando sulla scia della body positivity, un movimento sociale che si basa sulla convinzione che tutti gli esseri umani dovrebbero avere un’immagine positiva del corpo, mentre sfidano i modi in cui la società presenta il fisico perfetto.

@nike introduces plus sized mannequins in @london. #bodypositive #bodytransformation #allbodytypes #loveyourbody

Pubblicato da X Brands su Giovedì 6 giugno 2019

Tra le ambasciatrici della body positivity spicca, per esempio, Stephanie Yeboah: la style blogger ha spiegato di recente che “il movimento è nato per quei corpi emarginati, senza alcun privilegio. Noi, in qualità di persone con un corpo che non viene considerato bello – e senza privilegi – abbiamo bisogno di quello spazio sicuro in cui festeggiare noi e ciò che ci rende così bell*”.

La Nike ha totalmente abbracciato questa filosofia che ha mosso i primi passi nel 2011 e che soltanto ora, anche grazie a questo tipo di prese di posizione, sta trovando la sua legittima visibilità. I manichini curvy sono un vero e proprio inno alle donne di tutte le forme e le taglie, un incentivo dettato dalla volontà di includere tutti, uno stimolo ad avvicinarsi al mondo dello sport anche se non si è schiavi di esso (a proposito, lo sport combatte l’ossessione di pulire casa, oltre a farci dimagrire).

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti