‘Màkari’, continua il successo della serie tv: le reazioni social

La miniserie di Rai1 con Claudio Gioè incassa un nuovo successo di ascolti con la terza puntata: ecco le reazioni social.

23 Marzo 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Ufficio Stampa Rai

Continua il successo delle serie tv di Rai1 in questa stagione 2020-2021, che ha già messo a segno risultati importanti. Da ‘Mina Settembre’ a ‘Lolita Lobosco’, da ‘Che Dio ci Aiuti 6’ alla nuova produzione ‘Màkari’, la rete pubblica sta conquistando il pubblico generalista. Anche la terza puntata delle avventure in Sicilia con Claudio Gioè hanno registrato ottimi ascolti.

I dati segnano, infatti, oltre 6 milioni – per la precisione 6 milioni 389 mila telespettatori – con share del 26,5%. Numeri invidiabili che lasciano sostanzialmente a secco la concorrenza, ‘Isola dei Famosi 15’ in primis, ferma a poco più i 3 milioni (3 milioni 427 mila) con share al 19,8%. A darci riscontro del successo sono anche i social, dove #Makari compare di tweet che ne mettono in luce gli aspetti più apprezzati.

A partire dall’ambientazione, quella Sicilia contemporanea in cui il protagonista Saverio Lamanna decide di fare ritorno. Lo scenario è quello della vecchia casa di vacanza dei genitori a Màkari, appunti, disabitata da anni. “Una splendida Sicilia” , twitta un utente e fioccano le immagini degli angoli più belli dell’isola. “Il Monte che si vede spesso è Monte Cofano, ancora più bello dal lato opposto a quello di Macari”, si legge in un altro post.

E ancora: “Mi pare giusto iniziare mostrando la bellezza del Golfo di Macari a cui fa riferimento il titolo della serie”. Quindi lo sguardo si amplia: “Dato che queste scene sono girate a Trapani, direi di fare un tweet di apprezzamento per la città”, “Ma facciamo anche un tweet di apprezzamento per Scopello” e “Tweet d’apprezzamento per la magia del tempio di Segesta”.

Insomma la fiction diventa l’occasione per trasformare i social in una bacheca di immagini mozzafiato che ci fanno sognare in tempi di zone rosse e arancioni. “Le fiction Rai sono una più bella di un’altra. Poi che posto meraviglioso è mai questo? Un paradiso.”, commenta un altro cinguettio che riassume le sensazioni di molti.

Ma non mancano gli apprezzamenti gourmet per la cucina locale, tra biancomangiare e la sacra preparazione della salsa. Perché la salsa, in Sicilia, “è una cosa seria”, sentenzia un altro utente. E noi non possiamo che credergli.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti