2, 0, 1, 0, 0, 1, 0 trend

Mal di denti, i rimedi naturali in mancanza del dentista

I dentisti sono ancora chiusi, ma se vi assale un forte mal di denti cosa fare? Ecco alcuni metodi fai da te contro il dolore

7 Maggio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Il mal di denti può essere estremamente fastidioso, ma in questo periodo – nonostante la parziale riapertura di alcune attività e la ripresa di un’altrettanto incompleta normalità – gli studi dentistici sono ancora in lockdown.

Chi soffre di denti, dunque, può ritrovarsi in un bel guaio se non corre immediatamente ai ripari (attenzione, lavare i denti subito dopo i pasti fa male): esistono alcuni rimedi casalinghi piuttosto efficaci per alleviare il dolore alle gengive, l’infiammazione, il gonfiore tuttavia è sempre bene sapere cosa fare e in casi più gravi farsi controllare da uno specialista.

Per rendere sopportabile il mal di denti e disinfettare la parte infiammata, possiamo fare degli sciacqui con acqua calda e sale: basta far sciogliere mezzo cucchiaino di sale in un bicchiere con acqua calda e sciacquare la bocca un paio di volte per 20-30 secondi senza deglutire.

Un altro metodo per trovare un po’ di sollievo consiste nell’utilizzare il dentifricio – quello per denti sensibili – sulla gengiva sanguinante o gonfia (qui tutti gli usi alternativi del dentifricio): questo è infatti progettato già di per sé per alleviare il mal di denti e farlo un paio di volte al giorno può effettivamente ridurre il fastidio.

In natura, poi, esiste un agente anestetizzante che lenisce il dolore ai nervi dei denti: si tratta dell’olio di chiodi di garofano, che andrebbe lasciato in posa per 5-10 minuti sul dente dolorante dopo essere stato intinto in un batuffolo di cotone.

Se questi rimedi fai da te non portano a grandi miglioramenti e il vostro dentista di fiducia risulta ancora in vacanza forzata, allora si passa ai metodi più pesanti: si consiglia infatti di prendere un analgesico da banco a base di ibuprofene o di paracetamolo e seguire le istruzioni del bugiardino per il dosaggio… Il dolore si calmerà piuttosto rapidamente!

Vi ricordiamo che per evitare fastidi a denti e gengive è bene mantenere una corretta igiene orale, che i dentisti reputano la miglior medicina per la prevenzione di patologie e problematiche di questo tipo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti