Malumori in casa Pixar: anche ‘Luca’ salta l’uscita al cinema

Alcuni dipendenti della Pixar, in forma anonima, hanno confidato di sentirsi frustrati e delusi in merito a ‘Luca’. Ecco il motivo.

30 Aprile 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Ufficio Stampa Disney Pixar Italia

Frustrazione e delusione. Sono questi i sentimenti che animerebbero i corridoi della casa di produzione Pixar secondo quanto raccontato anonimamente da alcuni dipendenti al magazine ‘Insider’. Il motivo è più che comprensibile: dopo ‘Soul’ anche ‘Luca’ non prevede un’uscita sul grande schermo ma verrà distribuito direttamente sulla piattaforma streaming Disney+.

Una decisione, questa, che ha lasciato con l’amaro in bocca tutti coloro che si sono spesi nei vari progetti e che vedono in questa scelta di distribuzione un mancato riconoscimento al loro lavoro. Da qui, poi, il senso di frustrazione ulteriore: perché se ‘Soul’ è uscito in pieno lockdown nella maggior parte dei Paesi (Stati Uniti compresi), per ‘Luca’ la speranza era quella di riportare le persone nei cinema. E invece, anche questa volta, l’azienda ha scelto diversamente.

Oltretutto, da sempre, i prodotti Disney Pixar portano davanti al grande schermo intere famiglie e quindi il nuovo titolo avrebbe potuto essere un ulteriore volano per un settore in difficoltà. Vedere un film sullo schermo di uno smartphone o sul computer non è certo gratificante per chi ha trascorso mesi, se non anni, a lavorarci. Lo aveva detto chiaramente il regista Pete Docter a proposito di ‘Soul’.

Riportiamo da badtaste.it: “Mentirei se dicessi che ci ha fatto piacere. C’è qualcosa di così monumentale in un’uscita al cinema, entrare in questi grossi edifici circondati da estranei, il grande schermo… è così che avevamo pensato ‘Soul’, abbiamo finalizzato ogni inquadratura sul grande schermo. Saltare questo passaggio e pensare che la gente l’abbia visto sugli iPhone… spero che non vedano davvero questi film sugli iPhone. Confido che accendano la tv e abbiano un buon impianto sonoro”.

Sempre badtaste.it, poi, riferisce un altro commento anonimo che non lascia spazio a fraintendimenti. “Non vogliamo essere un titolo come gli altri su Disney+. – si legge sul sito – Questi film sono realizzati per il grande schermo, vogliamo che li guardiate senza distrazioni e senza guardare il cellulare”. Siete d’accordo?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti