'Haters diranno Photoshop', cosa mostrano i Maneskin sui social

I Maneskin mostrano un’immagine provocatoria del David di Michelangelo, vestito con una cintura promozionale: ecco la foto!

11 Ottobre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Getty Images

Cosa c’entrano i Maneskin con il David di Michelangelo? Apparentemente nulla, ma una band iconoclasta e provocatrice come quella che ha vinto il Festival di Sanremo 2021 e l’Eurovision Song Contest non poteva non “profanare un classico”.

LEGGI ANCHE:– Maneskin, tutti nudi su Instagram: le foto stuzzicano i fan

Partiamo dal principio. Tutti sappiamo che i Maneskin non hanno alcuna remora nel mostrarsi in scatti di nudo parziale o totale, con la loro vena provocatoria che non si è mai spenta. Anzi, se è possibile, si accentua sempre di più!

È per questo che, sui canali social della band, è comparsa un’immagine che va in tal senso. In occasione del lancio del loro nuovo singolo, Mamma mia, il gruppo rock italiano ha postato sui social una foto del David di Michelangelo, addobbando la celebre scultura custodita alla Galleria dell’Accademia di Firenze con una cintura rossa con su impresso il titolo del pezzo

Haters will say it’s Photoshop” (Gli haters diranno che è Photoshop, ndr), hanno commentato ironicamente i ragazzi della band, che hanno subito fatto incetta di like, mandando in sollucchero tutti i propri fan grazie a un’immagine che demolisce un tabù, approfittando della perfetta nudità del capolavoro del Buonarroti.

Il tutto si gioca sul nome del cantante del gruppo, Damiano David, che non a caso ha ritwittato l’immagine con un commento che riassume il senso dell’operazione promozionale, scrivendo “The name is David” (Il nome è David, ndr).

Tra chi ha voluto celebrare l’intuizione geniale dei Maneskin e chi invece se la prende con la furia iconoclasta del gruppo, Twitter pullula di commenti di ogni foggia. Inutile dire, però, che il gruppo ha colpito nel segno, dando ancora una volta sfoggio della loro forte italianità. Trasformare un’icona della storia e della cultura italiana grazie ad una cintura è un’operazione semplicemente geniale. Voi come la pensate?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti