Marco Baldini, ecco la mia verità su Fiorello

“Ho chiesto scusa a Fiorello prima ancora che uscissero quelle dichiarazioni e lui mi ha risposto: nulla è imperdonabile. Ho interrotto io il rapporto professionale con lui, i miei problemi mi rendevano impossibile fare bene il mio lavoro al suo fianco”.

Marco Baldini fa chiarezza a Domenica Live sulle parole molto dure usate per parlare di Fiorello, divenute pubbliche a seguito di un’intercettazione telefonica.

“Queste parole risalgono a tre anni fa – commenta Baldini – quando vivevo ancora un periodo molto difficile. A sentire adesso quello che avrei detto, rabbrividisco, ma dico anche che quando uno è in un tunnel come ero io, spesso è costretto a dire o fare cose che non direbbe o non farebbe mai. Oggi voglio chiedere scusa a tutte le persone che ho danneggiato nel corso della mia vita, a causa della mia condizione. Soprattutto a Fiorello”.

Nella telefonata, Baldini lo accusava pure di non averlo aiutato economicamente. “Non è vero. Altri mi davano dei soldi, lui me li dava nel modo più dignitoso, facendomi lavorare. Ma queste cose le capisci dopo”.

“La mia situazione attuale? Mi sto arrangiando, quando capita lavoro in radio o televisione. Fino a poco tempo fa lavoravo in una radio di Roma. Ogni tanto, aiuto un amico in un ristorante, sono bravino a cucinare e gli do una mano”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti