Us Open, Maria Sharapova trionfa e piange

Le lacrime della russa dopo la vittoria

Rientro fantastico in un torneo dello Slam per Maria Sharapova, che ha battuto al primo turno dello Us Open la numero due del mondo Simona Halep in tre set. La russa, entrata nel torneo con una wild card, dopo la fine del match è scoppiata in lacrime per la gioia. Maria, causa la squalifica per positività all’antidoping, non partecipava a un torneo dello Slam da 19 mesi.


“Non voglio parlare dei momenti più brutti, non stasera. Tutto il lavoro, tutta la fatica: trovi un senso in notti come questa. Sapevo che contro la Halep sarebbe stata durissima. Sotto questo abitino con cristalli di Swarovski, c’è una ragazza buona e non andrà via”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti