'Masha e Orso', lo spin-off dedicato alla musica (anche italiana)

Su RaiPlay in anteprima va in onda 'Le canzoni di Masha': nella prima puntata spazio alla musica italiana.

3 Giugno 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: DeAgostini

Arriva il 3 giugno in anteprima su RaiPlay (per poi andare in onda da domenica 7 giugno su Rai YoYo) lo spin-off del celebre cartoon Masha e Orso. Una nuova serie in cui – accanto ai due personaggi che ormai abbiamo imparato ad amare e conoscere – c’è una nuova protagonista: la musica. Il titolo è infatti Le canzoni di Masha: si tratta di un nuovo imperdibile appuntamento con uno dei personaggi più amati dai bambini, già protagonista di tre stagioni della serie animata Masha e Orso e di altri spin-off.

“Dopo aver raccontato favole e storie di paura, con la consueta determinazione e una buona dose di incoscienza, la piccola Masha affronta un’impresa che intimidirebbe chiunque: diventare una virtuosa cantante e musicista. – si legge nella sinossi ufficiale, ricca di anticipazioni – Spaziando nella tradizione di diversi Paesi, dall’Italia alla Germania, alla Cina e oltre, Masha si esercita sfidando la pazienza di Orso e si esibisce con i suoi gorgheggi eseguendo brani famosi, riservandosi qualche licenza poetica come sua abitudine. In un incalzare di ritmo, trovate e colorate acrobazie canore, la fiducia che Masha ha in sé stessa contagerà di nuovo tutti fino al gran finale”.

L’appuntamento, dopo l’anteprima su RaiPlay, è su Rai Yoyo, a partire dal 7 giugno, tutti i giorni, alle ore 9.45 e 18.55.

Il primo episodio sarà dedicato proprio all’Italia, considerata da tutto il mondo la patria del bel canto. Per l’occasione Masha eseguirà la canzone popolare napoletana Santa Lucia e l’aria La donna è mobile dal Rigoletto di Giuseppe Verdi. Masha andrà poi in Germania (la canzone popolare tedesca Fisherwoman of Lake Costance), Francia (con il Can-Can dall’opera Orfeo all’inferno di Offenbach), Brasile (la celebre Tico-Tico di José Gomes de Abreu – in arte Zequinha), Inghilterra (la tradizionale Greensleeves) e Cina (la canzone popolare cinese Mo Li Hua).

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti