Mayweather annoiato, con 100 milioni torna sul ring

Immortalato in uno dei suoi lussuosi appartamenti con mega piscina, l'ex pugile si sta interrogando sul proprio futuro.

Fonte: Getty Images

Il nome di Floyd Mayweather è ancora conosciuto in tutto il mondo. Nonostante si sia ritirato da circa un anno, lo statunitense, nominato Best Fighter nel 2013 e capace di diventare campione del mondo in cinque categorie differenti, resta uno dei nomi più importanti nel mondo della boxe.

Abituato al lusso sfrenato, Mayweather è tornato a far parlare di sé, postando una foto, attraverso i propri profili social, che lo ritrae mentre si rilassa in uno dei suoi possedimenti. Foto accompagnata dalle seguenti parole: "In uno dei miei possedimenti privati, seduto e rilassato mentre penso a quanto ho dovuto impegnarmi per arrivare fino a qui… ma la vera domanda è: posso mantenere tutto questo?".

Un quesito che farebbe pensare ad un nuovo ritorno sul ring da parte del fuoriclasse classe 1977. Dopo le tante indiscrezioni, nelle scorse settimane, su un suo possibile incontro con McGregor (solo parole, tutto sfumato in un nulla di fatto), si vocifera di un nuovo abboccamento tra le parti in causa. La borsa per dare il via al match sarebbe definita da tempo: 100 milioni di dollari.

Dopo aver ricevuto, nel 2014, ben 300 milioni di dollari di compensi (sportivo più pagato al mondo secondo Forbes), "Money Man" pare destinato a tornare a boxare per far fronte ai suoi tanti vizi. Tra i tanti, una passione viscerale per le auto di lusso. Nel suo personale garage brilla, ad esempio, una Koenigsegg CCXR Trevita (ne sono state realizzate solo tre in tutto il mondo) da 4,8 milioni di dollari. Pure le Bugatti Veyron sono piuttosto apprezzate dall'ex pugile, così come le festicciole nei night club più hot, insieme a disinibite fanciulle. Insomma una vita con tante spese e la domanda che si fa Mayweather è sempre la stessa: "Come si può mantenere tutto questo?".

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti