McDonald's svela la ricetta del panino: come prepararlo a casa

Sentite la mancanza del McDonald’s? Allora consolatevi preparando in casa il McMuffin per un sostanzioso brunch: ecco la ricetta

24 Aprile 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Gli utenti chiamano e McDonald’s risponde prontamente ai loro appelli: in questi giorni tantissime sono state le persone che hanno confessato di sentire la mancanza del noto fast food e dei suoi panini, così il colosso statunitense ha voluto accontentare i nostalgici clienti tappati in casa rilasciando su Twitter la ricetta del McMuffin (Ikea ha fatto lo stesso con le mitiche polpettine).

Il McMuffin è uno dei piatti più sostanziosi del menù di McDonald’s e permette di non sfigurare affatto se state organizzando un brunch per la vostra famiglia: è fatto di un soffice muffin farcito con salsiccia, formaggio e uovo e la sua preparazione non sembra affatto proibitiva.

Da quando la famosissima catena ha sostituito la margarina con il burro per la realizzazione di questo prodotto, le vendite sono incrementate a vista d’occhio, così non stupisce che chi è abituato a fare una colazione salata sia rimasto sconvolto dalla chiusura temporanea dei ristoranti. Da qui la necessità da parte di McDonald’s di venire incontro alle esigenze di quanti non possono fare a meno del McMuffin (qui 12 alimenti “light” che hanno più calorie di un Big Mac)!

Gli ingredienti sono soltanto 5: un muffin inglese, 75 g di salsiccia, uova, una fetta di formaggio americano come il cheddar e una patata.

Passiamo alle istruzioni. Il primo passo è tostare il muffin inglese fino a doratura, condire la salsiccia con un pizzico di sale e pepe, appiattirla e procedere alla cottura al grill pre-riscaldato per 6-7 minuti su ciascun lato.

Bisogna poi ungere un anello di metallo e metterlo in padella, versarci dentro abbastanza acqua per coprire la base, quindi portare ad ebollizione. Si continua rompendo le uova negli anelli, coprendo la padella e cuocendo per circa due o tre minuti.

A questo punto non resta che assemblare il McMuffin home made stratificandolo nel modo giusto ovvero con la salsiccia, l’uovo sopra e poi il cheddar. Come accompagnamento perfetto, preparate l’Hash Browns (simile al rösti), ovvero patate tagliate a julienne o grattugiate, mescolate ad un uovo e appiattite a mo’ di tortino: fatele rosolate in padella con un filo d’olio fino a che non saranno dorate da entrambi i lati.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti