Meglio non mangiarlo in questo periodo, il cibo da evitare

Alcuni cibi sono da evitare in queste settimane perché indeboliscono il sistema immunitario: ecco a cosa sarebbe bene rinunciare per la nostra salute

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Il nostro corpo è indissolubilmente legato e influenzato dal cibo che mangiamo: gli effetti sull’organismo si traducono non soltanto in chili di troppo se ci concediamo troppi strappi alla regola o optiamo per una dieta non equilibrata, ma anche nell’insorgere di infiammazioni interne che spesso non colleghiamo alla qualità della nostra nutrizione.

Soprattutto in questo periodo gli esperti raccomandano di rafforzare il nostro sistema immunitario per rispondere al meglio agli attacchi di allergie, malanni stagionali e al virus che ha messo in ginocchio il mondo intero.

Secondo il National Center for Biotechnology Information (NCBI), “la nutrizione è un fattore determinante fondamentale per le risposte immunitarie”, quindi la mancanza anche di un singolo nutriente può danneggiare il nostro organismo (attenzione alla carenza di vitamina D, ecco i cibi che ne sono più ricchi).

Ma come facciamo a potenziare le nostre difese? La prima regola è quella di evitare il cibo spazzatura e gli alimenti ad alto contenuto di zuccheri: questo tipo di cibo, infatti, “può ostacolare le funzioni immunitarie del corpo”, ha dichiarato il gastroenterologo Niket Sonpal, sottolineando che è anche un fattore scatenante di infiammazione di basso grado (anche se ti alleni troppo, rischi infiammazioni interne).

Inoltre nel 2008, gli scienziati hanno riscontrato un legame tra il consumo regolare di latte e carne rossa e la “risposta immunitaria infiammatoria lieve ma continua”. A conti fatti, oltre alla carne rossa, gli alimenti da bocciare sono dunque quelli a base di latte e zucchero come i gelati (anche se aiutano contro il mal di pancia).

Ci dispiace darvi questa brutta notizia, ma fare incetta di gelati adesso significa rendere più attaccabile il nostro “esercito della salvezza” interno… Al massimo, se proprio non ve la sentite di rinunciare a tanta delizia ora che le gelaterie hanno riaperto, vi consigliamo di consumare gelato senza lattosio: un modo più soft per prendersi comunque cura delle nostre difese immunitarie e non farci cogliere del tutto impreparati!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti