Miagolii tradotti in parole: ora puoi scoprire cosa dice il gatto

Avete sempre voluto scoprire cosa vi direbbe il vostro gatto se potesse parlare? Questa app, creata da un ingegnere di Amazon, lo traduce per voi

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Se siete sempre stati convinti di sapere esattamente cosa intende dire il vostro gatto quando miagola, attenzione perchè esiste una app che potrebbe smentirvi: al contrario, se fareste carte false pur di sapere cosa passa per la testa al vostro amico a quattro zampe, dovete decisamente correre a scaricarla.

L’app si chiama Meow Talk ed è stata ideata da un ingegnere di Amazon: promette di saper tradurre in parole i miagolii felini. Javier Sanchez, questo il suo nome, è un esperto di riconoscimento vocale ed ha studiato per molti tempo le modalità con cui i gatti comunicano con i simili o con gli esseri umani. Dai più recenti studi scientifici emerge infatti che i gatti posseggono un proprio vocabolario, che può cambiare da gatto a gatto ma che ha elementi comuni.

Sanchez ha individuato 9 suoni universali che accomunano tutti i gatti, ma il punto forte della sua app è che grazie all’intelligenza artificiale e ai feedback di chi la usa, Meow Talk può imparare a riconoscere e interpretare i miagolii di ogni animale.

“Ogni gatto ha il proprio vocabolario unico che usa per comunicare con i proprietari in modo coerente al contesto in cui si trova (…) Ogni gatto ha il proprio miagolio distinto per ‘cibo’ o per ‘fammi uscire’. Questa non è necessariamente una lingua, poiché i gatti non condividono gli stessi miagolii per comunicare la stessa cosa, ma possiamo usare l’apprendimento automatico per interpretare suoni emessi da un singolo gatto. L’app MeowTalk fa proprio questo”, viene spiegato nella descrizione dell’app.

L’app al momento è disponibile sui vari store, in lingua inglese, ed in effetti è dotata di un sistema che permette di dare un feedback sui miagolii dei propri animali e sul significato che gli si può attribuire: una volta che inizierete a prestare realmente attenzione a come il vostro gatto modula il suo miagolio, l’app vi potrà aiutare ad assegnare un significato ad ognuno di essi. A questo punto, potrete dare il via alle vostre conversazioni con il Micio di casa!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti