Midori è il koala in cattività più anziano di sempre

Ha 24 anni ed è un esemplare femmina

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

È femmina, risiede in Giappone e alla veneranda età di 24 anni è l’esemplare di koala vivente in cattività più anziano di sempre. Si chiama Midori e “abita” all’Awaji Farm Park England Hill a Minami Awaji, nella prefettura di Hyogo. I suoi anni equivalgono ai 110 di un essere umano. (Koala ustionato: la storia commovente del suo salvataggio)

In media i koala vivono 15 o 16 anni, quindi Midori supera abbondantemente questi standard. La cosa più incredibile è che si arrampica ancora sugli alberi e si nutre da sola. Secondo Kazuhiko Tahara, il capo di England Hill, la salute e la longevità di Midori non sarebbero state possibili senza il supporto di altre persone. “È grazie all’enorme sostegno e coraggio di tutti, compresi gli agricoltori che ci forniscono eucalipto fresco”.

Midori è nata il 1 febbraio 1997 in Australia. Nel 2003 è stata inviata dal Parco Nazionale di Yanchep alla Prefettura di Hyogo come dono del governo statale dell’Australia occidentale. La sua giornata tipica consiste nel mangiare e dormire, e così di nuovo, come in un loop continuo. (La storia di Frankie e Annie, due koala salvati in Australia)

Midori era uno dei quattro koala arrivati all’England Park nel 2003 e, all’epoca, lo staff non si aspettava che Midori vivesse così a lungo. “Tra i 4 era la più magra e con l’aspetto più indifeso. Non ci aspettavamo che vivesse così a lungo per questo motivo, quindi ci ha sorpreso!”.

I koala sono creature sensibili e all’England Park i visitatori possono vederli solo attraverso una finestra di vetro. La maggior parte del personale non può interagire con loro: questo è un privilegio concesso solo ai guardiani dello zoo. Sono loro infatti a tagliare ai koala le unghie, pulirli regolarmente e fargli un controllo sanitario ogni mese.

L’appetito dei koala può cambiare a seconda delle condizioni del loro stomaco, quindi i custodi controllano anche i loro movimenti intestinali ed esaminano lo stomaco al tatto. Se necessario, i custodi si prendono cura dei koala in vari modi, incluso un massaggio.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti