Milano, metropolitana a luci rosse: beccati così davanti a tutti

La linea rossa della metro di Milano ha fatto da cornice ad un incontro hot tra due giovani: il video finisce online, come sono stati ripresi

20 Ottobre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf.com

La passione, si sa, quando arriva arriva ma ci sono luoghi più consoni di altri dove lasciarsi andare a effusioni, siparietti hot e spettacolini a luci rosse: di certo la metropolitana non è il posto più sicuro in termini di privacy, ma evidentemente non tutti la pensano così.

Due giovani sono stati beccati sulla linea rossa della metro meneghina in atteggiamenti talmente intimi da considerarsi osceni, per giunta in un luogo pubblico: la ragazza ha praticato del sesso orale al partner che, senza alcun pudore, ha tirato giù i pantaloni non curante della presenza di tanti testimoni.

Qualcuno è rimasto allibito dalla performance sessuale, altri sono scesi dalla carrozza della metropolitana, altri ancora invece si sono trasformati in moderni giornalisti d’assalto tirando fuori il telefonino e riprendendo quanto stava accadendo davanti ai loro occhi.

LEGGI ANCHE:– Comune a luci rosse, com’è stata beccata l’impiegata pornostar

Il video della coppia rapita dalla passione è stato pubblicato sull’account Facebook @Milanobelladadio e in men che non si dica è finito anche sul resto dei social tra condivisioni, like, commenti, e retweet.

Come si nota in un fotogramma del filmino hard ripreso in un (fino ad allora) tranquillo pomeriggio milanese, la ragazza porta scarpe con dei brillantini, mentre il ragazzo ha una felpa indossata al contrario. La loro identità è rimasta secretata e rischiano una denuncia importante per oltraggio alla moralità pubblica e al buon costume.

Non è la prima volta, comunque, che Milano si fa cornice di incontri sessuali in pieno giorno, in strada, tra la folla: il comune denominatore delle coppie libertine che vivono la città come fosse la loro camera da letto potrebbe essere l’uso smodato di alcol, come ipotizza Libero.it: “erano ubriachi di alcol e non di passione e, quindi, quel loro lasciarsi andare era la spia di un problema sociale”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti