Chi è Miles Teller, possibile protagonista di "Top Gun 2"

Ecco chi è Miles Teller, uno dei possibili attori che reciterà al fianco di Tom Cruise in "Top Gun 2", film diretto da Joseph Kosinski

Tony Scott, firmando la regia di “Top Gun” nel 1986, si è aggiudicato la paternità di uno dei più grandi cult della storia del cinema.

La pellicola non ha bisogno di presentazioni visto il grande successo riscontrato e che ha investito anche la figura quasi iconica del pilota d’aerei di matrice americana, incarnato nel personaggio di un giovanissimo Tom Cruise.

E ora, a poco più di 30 anni di distanza, arriva la notizia di un sequel che verrà distribuito dalla Paramount Pictures dal 12 luglio 2019. Poteva forse mancare il Top Gun per eccellenza, Tom Cruise? Ovviamente no.

Confermato dunque il celebre attore, che vestirà ancora una volta i panni di Pete “Maverick” Mitchell, ma insieme a lui sappiamo che ci sarà anche Val Kilmer nel ruolo di Tom “Iceman” Kazansky.

“Top Gun 2”, che è stato scritto da Peter Craig, Justin Marks ed Eric Warren Singer, non ha ancora un candidato sicuro per l’interpretazione del figlio di “Goose”, ovvero Nick Bradshaw, che muore nel corso del primo film.

A contendersi il ruolo ci sono attualmente Nicholas Hoult, Glen Powell e Miles Teller.

Ma chi è Miles Teller? Classe 1987, il giovane attore americano è natio di Downingtown, in Pennsylvania. Spesso costretto a spostarsi da una città all’altra degli States a causa del lavoro del papà (ingegnere nucleare), Miles coltiva fin dai primi anni la passione per la musica. Impara a suonare il sassofono, prende lezioni di pianoforte e di chitarra e dopo aver conseguito una laurea in Belle Arti alla Tisch School of Arts della New York University, inizia a frequentare una delle scuole più prestigiose di recitazione: il Lee Strasberg Theatre and Film Institute. Qui apprende il metodo di recitazione Strasberg utilizzato dai più gradi attori del cinema come ad esempio Al Pacino.

La sua carriera nel mondo cinematografico prende avvio quando ottiene un ruolo nel film “Rabbit Hole” con Nicole Kidman. L’attrice, che probabilmente intuisce il talento di Miles, lo sceglie personalmente per una parte nel film. Da questo momento viene ingaggiato in diverse pellicole: è confermato come uno dei tre protagonisti della commedia “Un compleanno da leoni” e ottiene una parte in “The Spectacular now”. In questa occasione la sua recitazione viene notata dalla critica americana, che lo premia con il Dramatic Special Jury Award for Acting nel 2013 al Sundance Film Festival.

Nel 2014 darà sfoggio della sua bravura come batterista recitando come protagonista nel film “Whiplash”: anche in questo caso la sua ottima interpretazione conquista la critica tanto da ottenere una candidatura ai BAFTA come EE Rising Star del 2015 e diverse nominations agli MTV Movie Awards.

Le capacità attoriali ci sono, la passione per il cinema anche: sarà Miles Teller a far parte del cast di “Top Gun 2″ diretto da Joseph Kosinski?miles teller

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti