"Mio padre dimenticato dal cinema". Il post scatena i fan

Il post amaro della figlia di Paolo Villaggio ha scatenato una discussione diventata virale

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

La figlia di Paolo Villaggio, Elisabetta, ha postato su Facebook un pensiero amaro sul fatto che “papà è stato abbandonato dal cinema italiano”. “Non starà al meglio, ma mio padre c’è”. A insaputa dell’attore, che non usa i social, si è scatenata una bufera, tutto a suo favore: la discussione è diventata virale.

La donna ha poi deciso di scrivere un altro post per chiarire il suo pensiero: “Non volevo scatenare un putiferio. In realtà volevo solo dire che a mio padre manca molto il cinema, la sua grande passione alla quale ha dedicato tutta la vita. Grazie”.

“Forse ho sbagliato io, ho esagerato”, dice. “Nasce tutto dal fatto che l’altro giorno abbiamo visto in tv i David di Donatello — racconta —, in particolare la premiata Bruni Tedeschi. E ho scorto nei suoi occhi un velo di profonda tristezza, amarezza e nostalgia”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti