Mogol ricorda Frizzi: "Generoso ed educato, piaceva a tutti"

Presentata la serata solidale Ciao Fabri, in memoria di Fabrizio Frizzi, che si terrà domenica 25 agosto a Cinquale. Ecco le parole di Mogol.

Fonte: Daniele Mignardi Ufficio Stampa

È in programma per il prossimo 25 agosto all’Arena della Versilia di Cinquale la serata Ciao Fabri, manifestazione solidale che ricorda il noto presentatore Fabrizio Frizzi. L’evento, il cui ricavato verrà devoluto alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul cancro Onlus di Candiolo, è stato ufficialmente presentato con una conferenza stampa che ha visto al tavolo anche Mogol.

L’autore e produttore ha avuto modo di rivolgere a Frizzi parole piene di affetto e ha ricordato i tanti momenti vissuti insieme durante le Partite del Cuore con la Nazionale Italiana Cantanti. “Era un ragazzo generoso e molto educato per questo piaceva a tutti. Ricordo la sua risata inconfondibile”.

Insieme a Mogol, anche il Direttore Generale della NIC e l’organizzatore della serata Ciao Fabri Simone Barazzotto di BasketArtisti che ha raccontato: “Da qualche mese insieme a Fabio, il fratello di Fabrizio, abbiamo pensato fosse giusto e doveroso dedicargli una grande festa con tutti i suoi amici”.

Così, quello del 25 agosto sarà un evento in cui di musica e spettacolo che – ha concluso Barazzotto – “mi auguro possa diventare un appuntamento annuale per fare festa con lui. Perché Fabrizio amava divertirsi e far del bene”.

Tra i premi che verranno consegnati nel nome di Frizzi sono stati annunciati quelli per il Cinema (a Valeria Solarino), per la TV (a Franco Di Mare) e per la Musica (a Mirkoeilcane), Inoltre, sono attesi alcuni artisti amici di Fabrizio, tra i quali sono stati già annunciati Paolo Belli, Paolo Vallesi, Andrea Mingardi, Giorgio Borghetti, Marco Marzocca, Gianni Ippoliti, Samanta Togni con Samuel Peron e tanti altri.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti