Mohamed regala abbracci sulla Rambla: "Non sono un terrorista"

Dopo gli attentati di Barcellona, Mohamed ha deciso di distribuire abbracci sulla Rambla. "Sono musulmano, non un terrorista" ha spiegato

“Sono musulmano, non un terrorista” con questo parole Mohamed ha deciso di posizionarsi sulla Rambla e distribuire abbracci ai passanti. Dopo gli attentati del 17 agosto, la paura è tanta, ma qualcuno non vuole cedervi. Fra questi Mohamed, che è musulmano e ha voluto dimostrare a tutti gli spagnoli di essere dalla loro parte e contro i terroristi.

L’uomo è rimasto per ore in piedi sulla via principale di Barcellona con accanto un cartello. “Sono musulmano, non un terrorista. Distribuisco abbracci di pace e amore” recitava il foglio posizionato vicino a Mohamed, con la frase tradotta in varie lingue.

In tanti si sono messi in fila per abbracciarlo e lasciarsi stringere, passanti e concittadini, che si sono commossi ed emozionati per il gesto dell’uomo. Il tutto è accaduto proprio sulla Rambla dove, qualche settimana fa, un van ha travolto e uccido decine di persone.

Dopo gli attentati di Parigi, Berlino, Londra, Manchester, Stoccolma e Turku, l’Isis ha deciso di colpire al cuore Barcellona, realizzando un attentato in una delle strade più famose e popolate della città.

“Erano nostri soldati in guerra contro i Paesi della coalizione” ha annunciato l’Isis con un comunicato apparso sul web subito dopo la strage. Nonostante la rabbia e il terrore, la città spagnola non si è arresa e i suoi cittadini hanno tentato, per quanto possibile, di tornare a condurre una vita normale. 

Il 21 agosto, quattro giorni dopo la strage, è stata organizzata una messa per ricordare le vittime e per dire ancora una volta no al terrore. Il gesto di Mohamed e il modo in cui è stato accolto da turisti stranieri e spagnoli, dimostra ancora una volta quel sentimento di fratellanza che unisce popoli e persone molto diverse e che nemmeno l’Isis, con il suo terrore, può spezzare.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti