Il momento magico di Penelope Cruz tra cinema e serie tv

L’attrice Penelope Cruz sta vivendo un periodo magico dal punto di vista professionale e non sembra intenzionata a fermarsi.

Penelope Cruz è una delle attrici più famose e richieste al mondo. Ma, come chi vive una seconda giovinezza, lei sta vivendo un nuovo successo.

Ha iniziato a recitare sin da giovanissima, ed è sempre stata tra le attrici più apprezzate del panorama mondiale. Musa di Pedro Almodovar e candidata per ben tre volte all’Oscar, Penelope Cruz non è una di quelle star che potrebbero scomparire per un periodo e magari tornare qualche anno dopo in un film di serie B. Lei c’è sempre stata. E la critica l’ha sempre acclamata.

È stato il 1992 l’anno che ha visto per la prima volta Penelope Cruz sul grande schermo. L’attrice era stata scelta come protagonista del film di Bigas Luna, “Prosciutto Prosciutto” e già all’epoca aveva avuto una buona accoglienza dalla critica. Nel 1993, invece, ha iniziato a recitare per pellicole italiane: è la volta de “La ribelle”, di Aurelio Grimaldi. Ma è dopo l’incontro con il regista Pedro Almodovar e la sua straordinaria interpretazione in “Tutto su mia madre” che Penelope Cruz è stata consacrata a stella di fama internazionale.

“Blow”, “Non ti muovere”, “Vanilla Sky”, “Pirati dei Caraibi”, “Vicky Cristina Barcelona”. È lunga la lista dei film che hanno visto Penelope Cruz non solo protagonista, ma interprete straordinaria. E, come se non bastasse, continua a inanellare un successo dopo l’altro. L’attrice ha avuto un’ovazione dalla critica per il suo ruolo di Donatella Versace nella seconda stagione di “American Crime Story” dedicata allo stilista Gianni Versace. Una parte nient’affatto semplice – e primo lavoro televisivo assoluto per Cruz – ma che invece è stata interpretata con maestria da Penelope.

Ma la stella di Penelope Cruz continua a brillare. Ad aprire il 71esimo Festival di Cannes, infatti, sarà “Everybody Knows” del regista iraniano Asghar Farhadi: in questo film l’attrice recita accanto al marito Javier Bardem (conosciuto sul set di “Prosciutto Prosciutto”) e interpreta una donna, Carolina, partita alla volta di Madrid. Una volta arrivata in città, però, deve affrontare fantasmi che credeva relegati nell’armadio e che tornano a tormentarla. Una pellicola, questa, che si preannuncia mozzafiato: proprio come Penelope.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti