Mondiali 2018, anche l’Australia ha il suo talismano: un quokka

Dopo il polpo Paul e la capretta Zabiyaka, l’Australia sceglie il suo animale “talismano” che farà i pronostici durante i Mondiali 2018

Manca poco al tanto atteso inizio dei Mondiali 2018.

Dal 14 giugno infatti, le principali squadre nazionali di calcio provenienti da tutto il mondo, prenderanno parte alla 21esima edizione del Campionato Mondiale di Calcio. E anche se l’Italia questa volta non gareggerà, sono tanti gli appassionati di questo sport che seguiranno l’evento. Sarà infatti possibile vedere il campionato in chiaro sulle reti Mediaset.

E ancora prima che i giochi abbiano inizio ecco che sono partiti i pronostici. Quale sarà la squadra vincitrice che stringerà tra le mani la Coppa del Mondo?

Non sono nuovi i pronostici dettati dagli animali e tra questi quello che resterà probabilmente nel cuore di tutti e che ha consegnato l’eredità a tanti suoi simili, è sicuramente il polpo Paul. Il suo contributo fu importante nel corso dei Mondiali 2010: in quell’occasione riuscì infatti a indovinare i risultati della nazionale tedesca.

E ora che siamo alle porte dei Mondiali 2018, alcuni Paesi hanno scelto un animale che dovrebbe indovinare il vincitore del Campionato. Per la Russia, la capretta Zabiyaka ha già rivelato il suo verdetto, ma è il gatto Achille l’oracolo ufficiale russo.

E dopo un polpo e una capretta, è il turno di un quokka. È questa infatti la risposta dell’Australia al polpo Paul. Musetto piccolo e simpatico, il quokka è un marsupiale della famiglia dei Macropodidi. Le sue dimensioni e il suo aspetto ricordano quello di un grosso gatto. È un animale piuttosto socievole che predilige habitat come giardini coltivati o boscaglie. La terra per eccellenza dei canguri dunque, non poteva che scegliere un marsupiale.

Davey, questo il nome del quokka australiano, vive nello zoo di Wildlife Sydney ed è già famoso perché ha indovinato gli esiti di altri importanti eventi sportivi.

Come già per i suoi predecessori, anche Davey è stato messo dinnanzi a una serie di ciotole, ciascuna rappresentativa di una nazione. Tra le opzioni, Danimarca, Francia, Perù e Australia, Davey ha scelto di sgranocchiare proprio dalla ciotola australiana, prima di spostarsi verso quella della Francia. Il 16 giugno infatti la nazionale di calcio australiana, nota anche come “Australian Soccer Association”, giocherà contro la Francia.

Non ci resta che aspettare il 16 giugno per vedere cosa accadrà.

quokka-australia-talismano mondiali 2018
Fonte: Twitter

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti