MTV EMAs 2017: tutte le nomination, da Taylor Swift a Gabbani

Da Taylor Swift sino a Gabbani, passando per Shawn Mendes e TheGiornalisti: ecco le nomination degli MTV EMAs 2017

In queste ore sono state svelate le nomination per gli MTV EMAs. La cerimonia si svolgerà il prossimo 12 novembre a Londra alla SSE Arena di Wembley. A presentare la serata ci sarà la cantante Rita Ora, che farà gli onori di casa, invitando sul palco gli artisti in nomination e i vincitori.

In testa al gruppo dei cantanti in nomination c’è, ancora una volta, Taylor Swift che ha collezionato 6 nomination in diverse categorie fra cui quella per il Best Video grazie alla clip di “Look What You Made Me Do”. Dietro di lei Shawn Mendes, nuova stella della musica con cinque nomination fra cui Best Artist e Best Song.

Quattro nomination per Kendrick Lamar ed Ed Sheeran che si contenderanno il Best Artist e il Best Local Act. Sheeran è in gara anche in una delle categorie più importanti, la Best Song, in cui si sfideranno “Shape of You”, “Wild Thoughts”di DJ Khaled, “There’s Nothing Holdin’ Me Back”di Shawn Mendes, “Despacito” di Luis Fonsi & Daddy Yanke featuring Justin Bieber e “Rockabye” dei Clean Bandit.

Per il Best Italian Act le nomination sono andate ad Ermal Meta, che ha conquistato il pubblico grazie anche al suo successo nel corso dell’ultimo Festival di Sanremo, e a Fabri Fibra, che ha fatto ballare tutti quest’estate con “Pamplona”. In gara nella stessa categoria Tiziano Ferro, Francesco Gabbani, cantante di “Occidentali’s Karma”, e i TheGiornalisti, considerati la band rivelazione di quest’anno.

Chi si aggiudicherà la vittoria? Per scoprilo non ci resta che seguire l’evento che verrà trasmesso a partire dalle 21 su MTV (canale 133 di Sky). Per ora non sono stati svelati altri dettagli riguardo la cerimonia, tranne la presenza sul palco di Rita Ora, nelle inedite vesti di presentatrice. “Sono davvero molto eccitata di dover presentare gli Mtv EMAs di quest’anno nella mia città! – ha svelato -. Ancora ricordo quanto mi sono divertita a Francoforte ai miei primi EMA nel 2012 quando ho presentato ‘RIP’. Non vedo l’ora di tornare su quel palco per presentare ed esibirmi”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti