Napoli, a Natale torna il 'Giocattolo Sospeso'

Il 'Giocattolo Sospeso' è un'iniziativa che permette di regalare giocattoli e oggetti a chi ne ha più bisogno.

2 Dicembre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Dopo il caffè sospeso, a Napoli l’abitudine di ‘sospendere’ beni e oggetti perché siano altri a beneficiarne si è diffusa a macchia d’olio, soprattutto per il periodo che stiamo vivendo. Le difficoltà sono oggettive e sotto gli occhi di tutti e così – se Pompei rinuncia alle luminarie per dare i fondi a chi ne ha bisogno – nel capoluogo campano torna l’iniziativa del Giocattolo Sospeso. Ormai è una vera e propria tradizione natalizia, ma come funziona? Chiaramente i negozi devono aderire all’appello: basterà quindi trovare un negozio di giocattoli o una libreria aderente e acquistare un prodotto che potrà essere poi ritirato da chi ne ha bisogno.

L’iniziativa è giunta al suo quinto anno ed è promossa dall’Assessorato al Patrimonio, ai Lavori Pubblici e ai Giovani del Comune di Napoli con l’obiettivo di “riconoscere il diritto al gioco – sancito dall’art. 31 dalla Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia – quale strumento fondamentale per lo sviluppo del bambino”.

“Quest’anno siamo particolarmente felici di riproporre il Giocattolo sospeso, diventato ormai una tradizione natalizia. – dichiara a Il Mattino l’Assessore al patrimonio, ai ll.pp. e ai giovani Alessandra Clemente (come scrive GreenMe) –  In questo periodo in cui le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria sono tante ed il commercio locale è in grande affanno, è più che mai importante sostenere quei negozi che sono l’anima delle strade della nostra città. È possibile, rispettando le prescrizioni di legge per il contenimento del Covid-19, donare in tutta sicurezza i regali natalizi, giocattoli, libri, materiale per il disegno che, in questi giorni di isolamento, diventano particolarmente importanti per i bambini. Oggi pubblichiamo l’avviso ai commercianti che vogliano aderire alla manifestazione e chiediamo a quanti siano interessati di inviarci l’apposita istanza seguendo le indicazioni pubblicate”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti