Nasce Bla Bla Lines, carpooling per pendolari entro 50 km

Dopo il successo di “BlaBlaCar” arriva “BlaBlaLines”, l’applicazione per pendolari che offre passaggi per tragitti brevi e quotidiani

Fonte: Pixabay

Dato il grande successo del sistema di car sharing, la compagnia di “BlaBlaCar” lancia un nuovo servizio: “BlaBlaLines”. Si tratta di una nuova app che funziona con l’identico sistema, ma che riguarda i viaggi su breve distanza. È stata pensata soprattutto per i pendolari, che si muovono ogni giorno per tratti più o meno brevi.

Il lancio è previsto in Francia, dove 13,5 milioni di persone guidano ogni giorno per andare a lavorare e per tornare a casa ma in cui i media ogni macchina non trasporta più di 1.08 passeggeri.

Il test della Francia

La nuova app, dunque, sarà preliminarmente testata in Francia. Inizialmente, sarà disponibile per Android e riguarderà unicamente due assi di spostamento: quello tra Reims e Chalon-en-Champagne (per una distanza di 45 chilometri) e quello tra Tolosa e Montauban (un percorso lungo 50 chilometri). In caso di successo, l’iniziativa sarà estesa ad aree più ampie della Francia.

Come la sua matrice “BlaBlaCar”, “BlaBlaLines” ha come obiettivi quelli di ridurre il traffico e le code stradali, l’inquinamento causato dalle automobili e il costo che gli spostamenti in macchina comportano per i singoli. Per venire però incontro alle necessità di chi compie tragitti più corti e regolari, la nuova app ha dovuto sviluppare alcune specificità.

Le nuove caratteristiche di BlaBlaLines

Con “BlaBlaLines” entra in gioco un sistema che, automaticamente, rileva i tragitti nei quali risulta esserci più traffico e propone il proprio servizio sulle tratte interessate. Lungo questi tragitti, sono previsti anche punti in cui far salire e scendere i passeggeri. Questi non sono vincolati a viaggiare sempre con lo stesso autista; al contrario possono andare con una persona e trovare un passaggio da qualcuno di diverso per il ritorno.

Le “fermate”, ovvero i punti nei quali fermarsi per raccogliere i passeggeri, sono fissi e il più possibile vicini all’abitazione del passeggero. Tuttavia, gli autisti non dovranno effettuare deviazioni poiché i punti saranno fissati lungo la loro strada. Ma il vero vantaggio dell’applicazione per percorsi brevi è che l’abbinamento degli autisti con i passeggeri è automatico e si basa sulle necessità e sulla comodità di entrambi: i passeggeri non dovranno contattare diversi autisti per trovarne uno disponibile.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti