A Natale la benedizione è fai da te: arriva kit con l'acqua santa

A Natale la benedizione è fai da te grazie ad un kit con acqua santa, candele e libretto di preghiere

Fonte: Twitter

A Natale la benedizione è fai da te, grazie al kit con l’acqua santa. Accade a Castellanza, dove ai fedeli è stato distribuito un apposito kit che consentirà di effettuare la consueta benedizione di Natale da soli. Il box realizzato dalla parrocchia è composto da acqua benedetta, una candela e un libretto con le preghiere da recitare. Non manca nemmeno una busta in cui riporre le  consuete offerte per la chiesa.

L’idea è stata realizzata soprattutto per le famiglie. Le mamme e i papà dovranno versare l’acqua santa in una ciotola, accendere il lumino e recitare la preghiera dell’arcivescovo di Milano. Il consiglio è quello di effettuare il rituale in un’atmosfera consona, meglio se davanti al presepe. La decisione è arrivata dopo che negli anni scorsi erano state organizzate delle benedizioni di gruppo, che però non erano andate a buon fine. Da qui la decisione di riunire in parrocchia le famiglie e istruirle riguardo la benedizione fai da te.

“Siamo giunti a questa scelta dopo che l’esperienza degli ultimi due anni aveva mostrato qualche fatica – ha spiegato don Walter Magni al Corriere della Sera -. C’era il disagio di incontri organizzati all’aperto, col freddo di dicembre. Il problema è che le famiglie finiscono per ritrovarsi al completo in casa solo la sera, in genere non prima delle ventuno. Del resto — ha aggiunto il sacerdote — neppure era possibile tornare alla tradizionale benedizione delle case. Come assicurano anche molti parroci solo 4 famiglie su 10 aprono la porta per una preghiera. Ne risulta un incontro spesso affrettato e con poche persone, in genere anziani”.

L’idea del kit per la benedizione è stata illustrata ai fedeli tramite una lettera inviata dal parroco alle famiglie. Qualcuno ha accolto bene l’iniziativa, ma tanti altri hanno criticato la decisione. Nel frattempo a Castellanza è già stata introdotta un’altra novità: la benedizione su appuntamento, che di certo farà discutere.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti