A Natale Carlo Verdone si trasforma in Furio

In occasione delle feste di Natale, Carlo Verdone si è trasformato nuovamente nel famosissimo personaggio Furio

Carlo Verdone torna a vestire i panni del celebre Furio in occasione del Natale. L’attore ha augurato buone feste ai suoi fan in modo davvero particolare quest’anno, tornando ad impersonare uno dei personaggi più famosi di “Bianco, rosso e verdone”.

Per l’occasione ha chiesto l’aiuto di sua figlia Giulia, che si è trasformata in Magda, la moglie di Furio, rispondendo alle sue domande. “Dove hai comprato il panettone?” domanda Verdone-Furio, riproponendo una delle scene più famose del film cult. Poco dopo chiede informazioni anche riguardo al pandoro e al torrone, entrambi infatti devono avere dei requisiti molto particolari.

La scenetta divertentissima si conclude con Verdone che sorride alla telecamera insieme alla figlia Giulia, augurando Buon Natale a tutti. Il video è piaciuto tantissimo ai migliaia di fan dell’attore, che hanno condiviso e commentato la clip, rendendola virale.  D’altronde Furio è uno dei personaggi più famosi di Verdone, entrato nella storia per i suoi tic e la mania del controllo. “Ti adoro”, “Sempre forte Furio”, “Grazie Carlo!” sono solo alcuni dei commenti entusiastici dei fan su Facebook. Il 2017 d’altronde è stato un anno magico per Carlo Verdone, che ha celebrato 40 anni di carriera.

“Sono stato un pedinatore di italiani, un osservatore maniacale del dettaglio – ha raccontato al Messaggero qualche tempo fa -, un analista del peccato veniale. Assorbivo debolezze, tic e fragilità e le riproponevo in chiave di commedia. Il fumatore con il dito giallo di nicotina, il macho che si toccava il “pacco” per sentirsi un vero uomo o il playboy che partiva per Cracovia con il sedile ribaltabile e il pettinino nella tasca della giacca, non esistevano soltanto nei film. Erano intorno a me. Li avevo visti con la stessa curiosità che fin da bambino, dal bagno di servizio della casa in Via Lungotevere dei Vallati, mi aveva spinto a guardare il sarto cucire per ore orli e pantaloni o la ragazza dai lunghi capelli castani con cui un giorno sognavo di fidanzarmi, indirizzare parole a chissà chi riempiendo grandi fogli bianchi”.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti