Nina Moric: bufera sui social per la Festa della Mamma

Nina Moric si chiede cosa fanno i bambini adottati da una coppia omosessuale nel giorno della festa della mamma. Il web in rivolta, le risponde

Fonte: Instagram

Nel giorno della Festa della Mamma, Nina Moric torna a far parlare di sè. Attraverso il suo profilo personale di un noto social network, scrive un messaggio a dir poco provocatorio: “Ma i bambini adottati da una coppia omosessuale oggi che fanno?” In poco più di due ore, le risposte dal popolo del web non si sono fatte di certo attendere. Più di novecento commenti, la maggior parte dei quali ovviamenei negativi, hanno contestato aspramente l’ex modella croata, già protagonista di altre uscite poco felici sui social.

Come dimenticare il commento scritto pochi giorni fa sulla sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi? O il post di gennaio nel quale definiva in modo dispregiativo “un livornese, comunista” l’attuale allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri?

I commenti del web

La parola più usata dal popolo del web per commentare la frase di Nina Moric è stata: “vergognati”. Tanti gli insulti, ma anche alcuni commenti che hanno cercato di dare una spiegazione. Ad esempio: “Sicuramente alcuni bambini adottati e strappati alla morte, oggi festeggiano la vita”. Poi, c’è chi ha voluto ricordare alla bella Nina che non esistono differenze: ”Credo che festeggeranno comunque i loro genitori che li riempiono d’amore, che siano due padri o due madri”.

La risposta di Nina Moric

La bella croata ha risposto alle offese con un altro post. Attacca i gay che l’hanno insultata, accusandoli di fare una polemica inutile e poi, elenca tutti i motivi per i quali ha voluto porre quella domanda. Nina Moric afferma che molti dei suoi amici gay sono contro l’adozione e di come i bambini, hanno bisogno sia dell’amore paterno che di quello materno. Ha continuato attaccando quelle coppie gay che non adottano i bambini ma ne mettono al mondo altri.

La Moric e i social

Non è certo la prima volta che Nina Moric si rende protagonista sui social. Giorni fa, ha dedicato un post alla sottosegretaria della Presidenza del Consiglio. Eccolo:” Voglio esprimere solidarietà a Maria Elena Boschi per l’ondata ti fango che la sta ricoprendo. Inoltre dobbiamo riconoscere che è bellissima. Come una sede del Pd che brucia.” A gennaio invece, toccava a Massimiliano Allegri. La Moric scriveva: “Senza Pjaca e Mandzukic la Juve sarebbe da terzo posto, mettili in campo livornese comunista!”

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti