Noel Gallagher: "Who Built The Moon?" è il nuovo album

"Who Built The Moon?" è il titolo del nuovo album, realizzato con la sua band e in collaborazione con David Holmes

Noel Gallagher torna ad emozionare i suoi fan con un nuovo album intitolato “Who Built The Moon?”, in arrivo il prossimo 24 novembre. Il disco, disponibile in versione CD, LP, in digitale e CD Deluxe, verrà pubblicato dalla Sour Mash Records ed è stato realizzato con i High Flying Birds, la band formata dopo l’addio agli Oasis.

Questo nuovo lavoro in studio nasce da una collaborazione durata due anni fra Noel Gallagher e David Holmes, celebre dj, producer e compositore, che ha regalato al gruppo un nuovo stimolo creativo. L’album, registrato fra Londra e Belfast, unisce al suo interno rock, soul e disco dance, ma anche elettronica e pop psichedelico francese.

“Il pubblico sarà molto sorpreso – ha spiegato David Holmes -. Noel è molto amato e i suoi fan vogliono che pubblichi un disco enorme. Questo album è davvero divertente”.

“The Man Who Built The Moon” è la canzone simbolo dell’album. “Abbiamo utilizzato il riff di piano di un brano inutilizzato che ci piaceva molto e abbiamo aggiunto gli accordi di chitarra – ha raccontato Noel Gallagher -. Un anno dopo ha preso forma come brano e quando siamo arrivati a definire il ritornello David continuava a chiedermi di scriverlo da capo, ancora e ancora. Sono arrivato al punto di strozzarlo. La versione che sentite è l’ottavo tentativo e sapete, aveva ragione”.

Nella tracklist troviamo: “Fort knox”, “Holy mountain”, “Keep on reaching”, “It’s a beautiful World”, “She taught me how to fly”, “Be careful what you wish for”, “Black & white sunshine”, “Interlude (Wednesday Part 1)”, “If love is the law”, “The man who built the moon”, “End credits (Wednesday Part 2)”. A questi singoli si aggiunge infine la bonus track “Dead in the water (Live at RTÉ 2FM Studios, Dublin)”.

Fra le canzoni più belle “Holy Mountain” che Gallagher racconta così: “David mi suonò il campione iniziale, quindi io ho lavorato agli accordi e ne abbiamo registrati solo un paio, giusto qualche minuto, dopodiché abbiamo portato il brano in tour e abbiamo continuato a lavorarlo. Quando, a Belfast, ha finalmente preso forma, era così gioioso. Cosa è più gioioso dell’essere innamorati, baby? Quindi, ho scritto una canzone d’amore ed è stata una delle cose più belle che io abbia mai fatto”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti