Non dovresti bere una bevanda dietetica se mangi la pasta

Sulle bevande dietetiche e i dolcificanti artificiali la comunità scientifica è divisa: unita però nel non associarli con i carboidrati, ecco perché

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Le bevande dietetiche sono veramente migliori di quelle zuccherate? E i dolcificanti artificiali ci aiutano concretamente a perdere peso (lo zucchero, tra le altre curiosità, non è sempre adatto ai vegani)? Due domande, queste, al centro di un lungo e animato dibattito all’interno della comunità scientifica che fino a questo momento ha dato risultati contrastanti: univoca, tuttavia, la posizione in merito al non associarli ai carboidrati.

Bere una bevanda dietetica insieme a un piatto di pasta o di patatine fritte potrebbe infatti non essere la scelta migliore, come suggerisce un recente studio condotto da un team di ricercatori della Yale University e apparso sulla rivista di settore “Cell Metabolism”.

Gli scienziati hanno raggruppato 45 soggetti a cui è stato chiesto di fare uso per due settimane di dolcificanti artificiali e bevande dietetiche: in particolare hanno bevuto sette drink a basso contenuto calorico nel corso di due settimane, ognuna contenente l’equivalente di due bustine di suclarosio.

I risultati hanno mostrato un inaspettato comportamento metabolico di alcuni partecipanti: coloro che consumavano le bevande dietetiche tra i pasti non vedevano alcun cambiamento, ma quando il drink veniva consumato con un carboidrato, il cervello appariva confuso e i livelli di zucchero nel sangue salivano.

Come sappiamo, quando assumiamo zucchero, viene attivato un sistema di ricompensa neurologica (ecco perché i dolci sono considerati una “droga”), ma nel momento in cui vengono ingeriti dolcificanti artificiali, questo stesso sistema non viene soddisfatto, a causa della mancanza di calorie e manda in tilt il cervello producendo scompensi interni che possono rovinare il metabolismo (acceleralo con questo trucchetto a colazione).

Dunque quando ordinate un drink a zero calorie, ricordate di stare lontani dai carboidrati!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti