Non gettare i denti da latte, potrebbero essere preziosi

Uno studio pubblicato da dentisti americani spiega che le staminali contenute nei denti da latte potrebbero essere preziose per la salute futura

La notizia circola da qualche mese sui mass media americani, lanciata dai dentisti del National Center for Biotechnology: secondo un recente studio, i denti da latte dei bambini sarebbero una fonte importante di cellule staminali che, se conservate adeguatamente, potrebbero essere importanti in futuro (c’è chi parla di riportare in vita i morti)

Il condizionale è d’obbligo: se da un lato lo studio spiega che le cellule staminali dei denti da latte (sapevate che possono cariarsi?) sono molto interessanti perché possono vivere a lungo, crescono rapidamente in coltura e se adeguatamente stimolate possono potenzialmente indurre la formazione di dentina, tessuto osseo e cellule neuronali, dall’altro gli utilizzi di queste cellule sono ancora ipotetici e potenziali.

Intanto i denti da latte dei bambini, invece di andare sotto il cuscino, dovrebbero essere inviati immediatamente ad una delle tante banche private che conservano le staminali: il costo di questo servizio è generalmente alto (circa 1000 euro per attivarlo e una quota annuale variabile, che parte dai 100 euro) e la certezza che un domani queste cellule staminali saranno effettivamente utilizzabili non c’è.

D’altro canto, volendo fare un investimento sulla salute futura dei propri figli, è un’ipotesi da tenere in considerazione: per ora nel nostro paese non è stato ancora dato il via libera per l’utilizzo delle cellule staminali in procedure cliniche, anche se le aspettative sono molto alte per quanto riguarda la lotta ad alcune malattie degenerative o a dei tipi di cancro (si parla anche di sordità).

E’ suggestivo pensare che la fatina dei dentini possa portare ai nostri figli, invece che qualche banconota, la soluzione a problemi di salute anche gravi: non resta che fare il tifo per la ricerca e per la scienza.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti