Non mettere il cioccolato in frigorifero durante l'estate

22 Luglio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Anche d’estate, i più golosi non rinunciano a consumare cioccolato ma sbaglia chi crede che vada conservato in frigorifero (qui le modalità di conservazione dei cibi in frigo). La maggior parte di noi ritiene che le basse temperature aiutino a non scioglierlo, mantenendolo più croccante. Certo, questo è vero, ma gusto e aspetto potrebbero risentirne.

A spiegare i motivi per cui il cioccolato (sapevate che quello bianco non è proprio cioccolato?) non va mai conservato in frigorifero è lo chef stellato Alain Ducasse, tre stelle Michelin, che dopo il successo nella ristorazione ha diversificato i suoi investimenti dedicandosi alla produzione e alla vendita di cioccolato.

Ducasse, in una intervista a “Business Insider” è categorico: bisogna evitare di mettere il cioccolato in frigorifero. “Il cioccolato deve essere conservato tra 15 e 18 gradi, in un luogo asciutto” ha dichiarato, specificando che la temperatura consigliata è di 20 gradi.

Bisogna inoltra prestare attenzione anche ai tempi di conservazione: il cioccolato (che tra l’altro non dovrebbe essere mai masticato) non è per sempre come i diamanti! Ducasse spiega che “le ganache devono essere consumati entro due o tre settimane, i pralinati entro un massimo di 3-4 settimane e le tavolette entro pochi mesi”.

Inoltre, se è vero che il troppo caldo può sciogliere il cioccolato, è altrettanto vero che il troppo freddo può modificarne l’aspetto. Damien Couliou, amministratore delegato di “Le Chocolat Alain Ducasse”, ha spiegato, infatti, che in frigo avviene la condensa: l’acqua reagisce a livello microscopico con lo zucchero contenuto nel cioccolato e si cristallizza sulla superficie, imbiancando il colore.

Secondo Couliou, la condensa dell’acqua non influisce sul sapore del cioccolato ma sull’aspetto visivo. Dunque, per gustare il cioccolato nel suo tradizionale colore, evitiamo di conservarlo in frigorifero e consumiamolo nei tempi indicati. Se ve ne avanza potreste sempre riciclarlo per deliziose ricette, come questo  gustoso budino di cioccolato.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti