Questa nonna di 87 anni è molto appassionata di "Animal Crossing"

Una nonnina di 87anni ha accumulato ben 3580 ore di gioco sulla sua Nintendo 3DS ad “Animal Crossing: New Leaf”. A scoprirlo, è stato il nipote

L’amore non ha età, nemmeno quello per i videogiochi: ne è prova lampante una vecchietta di 87 anni, che ha giocato per un numero record di ore ad Animal Crossing.

A decantare le gesta dell’arzilla vecchietta sui social è stato il nipote Paul Hubans su Twitter. Il ragazzo ha spiegato di aver regalato alla nonna una nuova console per Natale, e di aver fatto una sconvolgente scoperta controllando il log delle attività per effettuare trasferimento dati sul nuovo sistema: “Mia nonna ha giocato ad Animal Crossing New Leaf sulla sua Nintendo 3DS ogni singolo giorno degli ultimi quattro anni” ha spiegato il ragazzo sui social.

A testimonianza delle sue parole, Paul ha postato anche uno screen delle ore di gioco di sua nonna ad Animal Crossing, che non lascia spazio a dubbi: sono ben 3850 quelle trascorse dalla vecchietta alla console. Un record che farebbe impallidire i più accaniti videogamers, e che spazza via una volta e per sempre l’immagine delle dolci e tenere nonne alle prese con uncinetto e torte alle mele. D’altro canto, i videogiochi hanno irrimediabilmente cambiato le nostre vite: ma se spesso si parla degli effetti negativi che un loro uso prolungato potrebbe avere su bambini ed adolescenti, se ne ignora il ruolo nella vita delle persone anziane. Eppure, visto l’alto numero di ore libere a disposizione, era inevitabile che anche gli over 65 scoprissero il fascino dei giochi virtuali, e ne fossero irrimediabilmente rapiti.

A conquistare la nonnina 87enne è stato nello specifico un gioco, Animal Crossing, che le ha forse ricordato su scala virtuale qualche attività con la quale si divertiva da giovane. Stando sempre alle parole del nipote, infatti, a divertirla particolarmente sono le faccende di manutenzione del villaggio, come colpire le rocce e scavare per andare alla ricerca di fossili. Niente sparatorie o setting fantascientifici per la nonnina che, in quanto a stile, resta fedele ai vecchi classici. E a vederla così, con gli occhiali tondi e la console tra le mani in una foto pubblicata dall’incredulo nipote, non si fa fatica a percepire una chiara soddisfazione mente passa le dita sui pulsanti del suo Nintendo. Alla faccia di calze e uncinetto.

La nonna che ama Animal Crossing

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti