Nonno Paul McCartney legge il suo primo libro di fiabe

Il baronetto Paul McCartney, nonno di otto nipotini, firma il suo primo libro di fiabe che ha letto in anteprima a un fortunato gruppo di bambini.

Da Yesterday a Yellow Submarine, da Hey Jude a Let It Be: il minimo comun denominatore è sempre uno, Paul McCartney. Classe 1942, alla bellezza di 77 anni l’ex Beatles si mostra in una veste inedita: quella di nonno cantafiabe. L’artista, infatti, firma il libro per bambini Hey Grandude, una raccolta di storie nate dalla sua fantasia e pensate innanzitutto per i suoi otto nipoti.

“Un giorno uno di loro mi ha chiamato grandude”, ha raccontato McCartney a un gruppo di fortunati bimbi che hanno potuto ascoltare le fiabe del libro direttamente dalla voce del baronetto. Da qui, l’idea di scrivere ninnenanne e storie della buonanotte giocando, nel titolo, con una delle canzoni più celebri del repertorio beatlesiano.

Illustrato da Kathryn Durst, il libro raccoglie le avventure di nonno Grandude e dei quattro nipotini, i suoi chillers, ed è pubblicato da Random House Childrens Books. “Gira la bussola, segui la strada, magico è il viaggio ovunque tu vada! Questo è il nonno, un intrepido esploratore che ha sempre qualche asso nella manica!”.

Così si presenta il nonno magico armato di bussola con cui coinvolge i nipoti in una serie di avventure tra pesci volanti e mandrie imbestialite in giro per il mondo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti