Novità: c'è una tastiera Google per il tuo iPhone

Il più popolare motore di ricerca al mondo entra nei dispositivi iOS. Google regala una tastiera dalle funzionalità inimmaginabili, riunite in unica applicazione

Google è inarrestabile. Il più popolare motore di ricerca non si ferma nemmeno d’estate. Dopo aver fornito applicazioni e sistemi di ogni tipo per seguire prima gli Europei 2016 e poi le Olimpiadi 2016 e aver promesso di creare altrettante applicazioni per le elezioni presidenziali negli Stati Uniti, lancia sul mercato una nuova applicazione.

È nient’altro che una tastiera facilmente scaricabile e installabile su qualsiasi dispositivo iOS. Si chiama GBoard, riprende i colori, lo stile e, soprattutto, la possibilità di ricerca su Google ma vi aggiunge innumerevoli dettagli dei quali non si potrà più fare a meno!

L’innovativa applicazione

Grazie a Gboard, sarà estremamente più veloce fare ricerche su Facebook. L’innovativa applicazione, infatti, offre tutte le classiche funzioni di una tastiera di alta qualità: permette di inserire GIF ed emoji, selezionandole tra quelle preimpostate. Presenta ancora la possibilità di digitazione a scorrimento.

L’innovazione arriva nell’angolo in alto a sinistra della schermata della tastiera. Si trova il simbolo della ricerca Google. Cliccandovi sopra si potranno effettuare ricerche senza passare da un’applicazione all’altra e riportare immediatamente i dati ricavati nella chat o nel punto in cui si sta scrivendo. Google sottolinea che sarà rispettata la privacy degli utenti e che i dati inviati a Google saranno relativi soltanto alle ricerche effettuate, esattamente come accade quando si compie una ricerca sulla app di Google, con la differenza che non si dovranno perdere secondi preziosi per passare da una schermata all’altra – a maggior ragione se non si dispone di un cellulare con un processore avanzato.

Le funzionalità dell’applicazione

Sarà possibile inserire immediatamente all’interno del post o della chat informazioni circa negozi e ristoranti vicini, sarà più semplice programmare le serate o le vacanze o discutere di risultati sportivi avendo istantaneamente sotto mano i risultati. Sarà possibile decidere dove trascorrere il weekend controllando subito le previsioni meteo. Tutto senza passare da un’applicazione all’altra. Resteranno le GIF, le Emoji, la funzionalità della tastiera a scorrimento che erano state tanto apprezzate negli aggiornamenti precedenti.

Un’altra particolarità della tastiera Gboard è la Dark Mode. Attivata la funzione, la tastiera si colorerà di nero. Non ci saranno più luci accecanti nel cuore della notte, quando arrivano messaggi a cui non si può non rispondere o qualora sia necessario fare ricerche su Google di prima mattina, quando le tapparelle non sono ancora state sollevate. La funzione era richiestissima da tutti gli utenti di smartphone e Google, come sempre, ha fatto il possibile per sopperire alla richiesta.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti