L’orchestra sinfonica suona “Tutto molto interessante” di Rovazzi

Ecco cosa accade quando un'orchestra sinfonica decide di eseguire "Tutto molto interessante" di Fabio Rovazzi

Fabio Rovazzi e il suo tormentone “Tutto molto interessante” conquistano l’orchestra sinfonica. Dopo “Andiamo a Comandare”, il cantante scoperto da Fedez e da J-Ax, ha conquistato un altro grande successo con il singolo “Tutto molto interessante” che, a poche ore dalla sua uscita, ha battuto ogni record in visualizzazioni e condivisioni.

Sentire in giro questa canzone è facilissimo: la cantano al bar, nei locali, nelle piazze e ora anche nelle sale da concerto. Chi l’ha detto infatti che il classico non può incontrare il moderno? La Gaga Symphony Orchestra di Padova, formata da musicisti professionisti con un’età sotto i 30 anni e provenienti da tutto il Veneto, ha deciso di regalare al suo pubblico un’esibizione fuori dalla norma, suonando “Tutto molto interessante” durante l’ultimo concerto.

La canzone, suonata dall’orchestra, è ancora più strepitosa e il pubblico ha apprezzato la performance, applaudendo e gridando. Anche Fabio Rovazzi è stato conquistato dalla reinterpretazione del suo singolo e su Facebook ha ricondiviso il video scrivendo: “Volare altissimo”.

“Tutto molto interessante” è riuscita a replicare il grande successo di “Andiamo a comandare”, divenendo il breve tempo disco d’oro, ma anche scatenando qualche polemica. Alcuni rapper, primo fra tutti Salmo, hanno infatti accusato Fabio Rovazzi di copiare gli altri artisti del settore, ma soprattutto di essere un “prodotto di marketing” creato ad hoc da J-Ax e Fedez. Accuse a cui Rovazzi aveva risposto con la consueta ironia in un video postato sui social.

“Tu mi accusi di essere un progetto studiato a tavolino, uno che agisce per il marketing. Ma tu hai fatto la stessa cosa e sei stato tu ad ammetterlo – aveva detto Rovazzi a Salmo -. Io non sono un cantante, non ne ho le capacità. Sono nuovo in questo campo, ma quello che faccio mi diverte. Il mio progetto sembra semplice, ma vi assicuro che fare della comicità semplice e senza filtri è più complicato di quanto si immagini. Non sono protetto da poteri forti, non ho chiesto che il mio singolo fosse passato in radio, né che in tv mi ospitassero. Se la vostra canzone fa c*****, farà c***** sempre, con la differenza che l’avrete fatta sentire a più persone”

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti