Oscar: ecco i film italiani in gara per la candidatura

Ecco la lista dei 14 film italiani che potrebbero ricevere la candidatura agli Oscar 2018

Quali sono i film italiani in gara per la candidatura agli Oscar? Quest’anno la lista è piuttosto lunga e comprende ben 14 pellicole che verranno esaminate a breve dalla commissione che decreterà chi avrà il diritto di arrivare a Hollywood. Una corsa ad ostacoli, quella verso la statuetta, che comprende moltissime prove da superare. Dopo una prima selezione si arriverà ad una lista di 9 film, che si scontreranno nella sfida finale per ottenere l’Oscar come miglior film straniero.

La cerimonia si svolgerà il 4 marzo 2018 al Dolby Theatre di Los Angeles, ma arrivarci non sarà semplice. Quest’anno i film italiani in gara sono tutti validi e molto belli. Fra i super favoriti spicca “A Ciambra” di Jonas Carpignano, una pellicola definita dal produttore Martin Scorsese “bella e commovente”. Troviamo poi “Fortunata” di Sergio Castellitto, che ha ricevuto il Certain Regard di Cannes e “Sicilian Ghost Story” di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia, vincitore del Sundance Institute Global Filmmaking Award.

In gara per la nomination all’Oscar anche “La stoffa dei sogni” di Gianfranco Cabiddu, “Cuori puri” di Roberto De Paolis e “La tenerezza” di Gianni Amelio. Arrivano dal Festival di Venezia, “L’equilibrio” di Vincenzo Marra, “Una famiglia” di Sebastiano Riso, “Gatta Cenerentola” di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone, “L’ordine delle cose” di Andrea Segre e infine “La vita in comune” di Edoardo Winspeare.

Nella lista dei 14 film che puntano all’Oscar 2018 troviamo anche numerose commedie e campioni di incassi. Fra questi “L’ora legale” di Salvatore Ficarra e Valentino Picone, “Tutto quello che vuoi” di Francesco Bruni e “Ho amici in paradiso” di Fabrizio Maria Cortese. L’annuncio delle nomination avverrà il prossimo 23 gennaio 2018, nel frattempo l’Anica sta analizzando le pellicole italiane nel dettaglio per capire chi merita di essere inserito nella prestigiosa lista. Chi vincerà? Lo sapremo solo fra qualche mese. Nel frattempo c’è ancora tempo per sognare e incrociare le dita.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti