Padelle antiaderenti, l'errore da non commettere quando le usi

Se vogliamo che durino nel tempo ecco le accortezze da adottare

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Le padelle antiaderenti sono una delle più grandi invenzioni quando si parla di cucina. Sono finiti i giorni in cui si passava ore a raschiare pezzi di uova strapazzate bruciate dal fondo della padella o si tentava di rivestire ogni centimetro di una padella normale con spray antiaderente nella speranza di evitare quanto appena detto.

Rivestite di teflon, una sostanza chimica non tossica che crea una superficie priva di attrito, le padelle antiaderenti consentono anche al più principiante dei cuochi (o al peggiore dei cuochi, dipende da come la si vuol vedere) di preparare pasti gustosi con il minimo sforzo e riducendo al minimo il rischio di bruciare o rovinare gli utensili.

Tuttavia, per quanto le padelle antiaderenti siano facili da usare, ci sono alcune cose che non si dovrebbero mai fare, come metterle nel forno o usare utensili di metallo quando le si adopera. Quest’ultima accortezza forse sfugge a molti di noi, ma è bene saperlo: spatole di metallo, cucchiai e simili non vanno bene quando si ha a che fare con le pentole antiaderenti.

Se teniamo alle nostre padelle antiaderenti e vogliamo che durino nel tempo dobbiamo evitare di usare utensili di metallo su di loro. I bordi affilati di una spatola di metallo o di un set di pinze di metallo, ad esempio, possono scheggiare e graffiare il rivestimento in teflon della padella. Nel tempo, questo distruggerà le capacità antiaderenti della padella stessa e quei piccoli pezzi di rivestimento che sono stati scorticati potrebbero persino finire nel cibo che portiamo in tavola. Un’opzione migliore e più sicura sarebbe un utensile in legno, plastica o silicone. Così facendo non rovineremo le nostre padelle antiaderenti.

La regola del non usare il metallo non si applica solo a ciò con cui cuciniamo, ma anche a ciò con cui puliamo. Ricordiamoci allora di non strofinare le padelle antiaderenti con qualcosa di abrasivo come la lana d’acciaio, che può graffiare il rivestimento proprio come gli utensili di metallo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti