Palazzina crollata ad Acilia, 2 persone intrappolate sotto le macerie

Sono una donna e la sua figlia di 2 anni. La sindaca Raggi: operazioni lunghe

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 28 dic. (askanews) – Due persone, una mamma e la sua figlia di due anni, sono intrappolate sotto le macerie della palazzina crollata oggi ad Acilia (Roma), probabilmente a causa di una fuga di gas. Sul posto, dove sono all’opera i vigili del fuoco, si è recata la sindaca di Roma Virginia Raggi.

“Al momento l’esplosione sembra causata da una fuga di gas” ha detto Raggi dopo il sopralluogo. “La magistratura effettuerà tutte le indagini. I vigili del fuoco stanno continuando ad operare per raggiungere due persone che sono ancora intrappolate. Le operazioni continueranno ancora a lungo. Rimaniamo comunque in contatto con le forze dell’ordine, i vigili del fuoco e il magistrato”.

La sindaca ha spiegato di aver parlato con il marito ed il figlio grande della donna ancora dispersa insieme alla figlia di 2 anni, che sono con la Croce Rossa.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti