"Parte del mio cachet per Sanremo ai terremotati" (Carlo Conti)

IL presentatore dopo le polemiche sul compenso

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 31 gen. (askanews) – Non si placano le polemiche sul compenso di Carlo Conti per il Festival di Sanremo e lo stesso presentatore esprime tutta la sua amarezza sul prossimo numero di “Oggi”. E rilancia con una confessione clamorosa. “Sono amareggiato perché si parla senza sapere, per supposizioni”, ha detto Conti al settimanale.

“I miei Festival hanno fatto guadagnare, visto che la pubblicità ripaga ampiamente tutti i costi, e hanno prodotto utili importanti. Non lo dico io, ma le cifre ufficiali (quelle sì che sono vere) rese note dalla Rai”. E poi il direttore artistico di Sanremo ha aggiunto: “Amare il prossimo è per me un comandamento importante che cerco di mettere in pratica ogni giorno”, ha spiegato.

“È più bello aiutare gli altri senza farlo sapere, senza sbandierarlo per farsi belli. Avevo già programmato di destinare una somma importante alle popolazioni colpite dal terremoto e volevo tenerlo per me, ma purtroppo queste polemiche assurde mi costringono a renderlo pubblico”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti