Paure da vip: le fobie che condizionano le celebrità

Ecco che cosa terrorizza le nostre protagoniste dello showbiz: dalla Carlucci alla Marcuzzi

La fobia costituisce quella dimensione incontrollabile, oltre la capacità d gestione che si esercita di fronte a una qualunque difficoltà. Un ostacolo ordinario assume i contorni dell’impossibilità, tramutando il problema in qualcosa di insormontabile. Così è, in termini semplici, la paura che blocca, terrorizza. E che anche per chi gode di una serenità apparente può rivelarsi limitante.

Qualche esempio? Tra i vip nostrani, ad esempio, Milly Carlucci è ossessionata dai suoi capelli e rinunciare alla sua capigliatura è la sua grande paura. Alessia Marcuzzi, invece, ha confessato di nutrire il timore di invecchiare da sola. Troppo? Una dichiarazione rilasciata prima di incontrare suo marito, Paolo Calabresi Marconi. Un amore totale, che l’ha spinta a pochi mesi dalle prime uscite pubbliche a coronare il sogno di un matrimonio londinese, con accanto le persone più vicine.

Nulla di più distante da quanto affermato dalla Ciociara, Alessia Macari. Per la vincitrice della prima edizione del GFVip quanto di più orribile le si possa palesare sono le bambole. A quanto pare, l’esperienza con una baby sitter, particolarmente invisa alla Macari, ha decretato un autentico terrore nei riguardi di uno tra i giochi prediletti dai bambini.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti