Pechino Express, Padre e figlia litigano e vengono eliminati

La coppia composta da Marco Berry e la figlia Ludovica proprio non decolla: i litigi sono continui, alla fine il gioco li trae d'impaccio così

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

La prima puntata di Pechino Express parte con il botto, fra fatica, risate, litigi e le prime tensioni fra le coppie in gara. Le personalità di spicco, l’abbiamo già capito, sono parecchie: dalle agguerritissime Mamma e figlia, Soleil Sorge e la mamma Wendy Kay, ai Wedding Planner, con Enzo Miccio e l’assistente Carolina pronti a vendere carissima la pelle, fino ai goliardici ma solidi Guaglioni, Gennaro Lillio e Luciano Punzo.

Una coppia che sulla carta doveva essere indistruttibile era quella formata da Marco Berry e dalla figlia Ludovica: sono invece proprio loro a faticare fin dall’inizio, stentando a trovare il feeling. Ludovica non è d’accordo con nessuna delle scelte del padre ed in effetti affrontare parte del viaggio in quartetto con gli Inseparabili non è sembrata una buona idea a nessuno. Così come cercare di trovare passaggi a suon di giochi di prestigio. Tra i due la tensione è salita alle stelle ed infine esplosa di primo mattino, quando padre e figlia si sono urlati addosso e Ludovica ha affermato di voler terminare l’esperienza quel giorno stesso.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il viaggio di #PadreEFiglia è stato breve ma intenso 🎒ciao @marco.berry @_ludovicamarchisio_ ♥️ #PechinoExpress #Rai2

Un post condiviso da Pechino Express (@pechinoexpress) in data:

Alla fine, è stato lo stesso gioco a toglierli d’impaccio: Berry e Ludovica sono stati eliminati al termine della prima tappa, indicati dai vincitori Max Giusti e Marco Mazzocchi come candidati e “puniti” dalla busta nera che si è rivelata eliminatoria.

Tra le gemme della prima puntata non possiamo non ricordare (insieme ai “vaffa” di Berry e figlia), anche lo sgambetto di Soleil ai danni di Gennaro, Enzo Miccio imbarcato in pantaloni bianchi su un carro che trasportava letame e le lacrime di Max Giusti, che a soli 4 giorni dalla partenza si commuove pensando ai figli rimasti a casa.

E il viaggio continua!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti