Penelope Cruz sarà Donatella Versace: ecco dove e quando

Penelope Cruz interpreterà Donatella Versace nella serie tv che ripercorre l'omicidio dello stilista Gianni

Penelope Cruz sarà Donatella Versace nella nuova stagione di “True Crime Story”. La serie tv si intitola “Versace: American Crime Story” ed è il terzo capitolo della saga dedicata ai casi giudiziari americani più famosi di sempre.

A dirigerla Ryan Murphy, autore di show di grande successo, da “Nip/Tuck” a “Glee”, sino al più recente “Scream Queen”. Sarebbe stato proprio Murphy a volere fortemente Penelope Cruz nel ruolo di Donatella Versace.

Nel cast, oltre all’attrice premio Oscar per “Vicky Cristina Barcelona”, ci sarà Edgar Ramirez, attore di “Carlos”, nel ruolo di Santo Versace, e Darren Criss, protagonista di “Glee”, che vestirà i panni di Andrew Cunanan, assassino dello stilista.

La saga che racconta i crimini americani più efferati e che hanno segnato l’opinione pubblica è iniziata grazie a “Il caso O.J. Simpson”, che ha vinto ben 2 Golden Globes e 9 Emmy. La seconda serie dello show è stata dedicata alla distruzione provocata dall’uragano Katrina, mentre la terza racconterà l’omicidio di Santo Versace. Secondo le ultime indiscrezione sarebbe in cantiere anche una quarta stagione sulla relazione fra Bill Clinton e Monica Lewinsky. Le riprese di “Versace – American Crime Story” dovrebbero avvenire fra Miami e Los Angeles quest’estate e la messa in onda dovrebbe essere nel 2018.

Quello di Gianni Versace è uno degli omicidi più intricati e sconvolgenti nella storia d’America, che ancora oggi non trova una risposta. Era il 15 luglio 1997 quando il 27enne Andrew Cunanan lo freddò davanti all’ingresso della sua lussuosa villa di Miami Beach con due colpi di pistola alla testa. L’uomo, che aveva già ucciso quattro persone in precedenza, non conosceva Versace ed era ricercato dalla polizia. Venne ritrovato il 23 luglio 1997 in una house boat poco distante, dove si era tolto la vita sparandosi in testa con una calibro 40.

Secondo molti Cunanan non si sarebbe suicidato, ma sarebbe stato ucciso per non rivelare il vero nome dell’assassino di Gianni Versace. Ancora oggi esistono diversi punti oscuri sulla dinamica dell’omicidio e sono in tanti a credere che la morte di Gianni Versace nasconda ancora qualche mistero. Staremo a vedere come la serie tv tratterà questo tema così delicato e caro ai famigliari dello stilista.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti