Pepé La Puzzola rimosso da 'Space Jam' perché maschilista

Il personaggio di Pepé La Puzzola è stato rimosso dal sequel di 'Space Jam' perché accusato di maschilismo.

8 Marzo 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: ANSA

Non si placano le polemiche, in ambito cinematografico, su personaggi controversi. L’ultimo a pagarne le conseguenze è stato il personaggio di Pépe Le Pew (noto in Italia come Pepé la Puzzola), escluso dal film Space Jam 2: A New Legacy. Eppure, il mitico Pepé era stato uno dei protagonisti del film Space Jam del 1996, quello con Michael Jordan e altri personaggi dei Looney Tunes.

Charles M. Blow, editorialista del New York Times, ha però sollevato una questione spinosissima, sostenendo che la puzzola fosse un personaggio molto maschilista e che promuovesse “la cultura dello stupro”. Tanto è bastato perché la Warner Bros. eliminasse il personaggio dal sequel del film. Così brutalmente da lasciare a casa anche un’interprete, Greice Santo, che si è limitata a dirsi dispiaciuta per la scelta della produzione. La Warner Bros. – di contro – non ha comunicato le ragioni della sua scelta, ma i dubbi sono pochi considerando la vicinanza (in termini temporali) della decisione degli studios e la pubblicazione dell’editoriale di Charles M. Blow.

Il giornalista del New York Times basa la sua analisi sulle continue avance del personaggio nei confronti di donne, tra cui Penelope Kitty che – chiaramente – non è interessata a riceverle. L’idea, dunque, che si possa abbracciare o baciare qualcuno senza che questo lo desideri appare più come una molestia che come una boutade. “Afferra/bacia una donna/sconosciuta, ripetutamente, senza il suo consenso e contro la sua volontà. – scrive Blow su Twitter – Lei si divincola per allontanarsi, ma lui non glielo permette. Lui chiude una porta per impedirle di scappare. Questo è ciò che intendo con cultura dello stupro”.

In realtà, oltre al personaggio, dal film è stata già tagliata una scena. Pepé appariva in bianco e nero e avrebbe mosso avance all’attrice Greice Santo, che doveva reagire con uno schiaffo. A fermarlo senza mezzi termini sarebbe stato LeBron James, protagonista del sequel di Space Jam.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti