Perché i tuorli d'uovo sodo diventano verdi? La reazione chimica

Aprendo un uovo sodo potreste avere la sorpresa di trovare il tuorlo in parte verde: niente paura, è ancora commestibile

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Se anche a voi è capitato di aprire un uovo sodo, trovare il tuorlo verde o verdastro e di buttarlo via, avete sbagliato: l’uovo era perfettamente commestibile.

Il colore verde (ma può essere anche grigiastro) non è bello da vedere e non evoca in noi belle sensazioni, ma in questo caso si tratta di un pregiudizio: il motivo di questo cambio di colore è scientifico e non deve destare preoccupazione.

In genere a diventare verdastro è l’anello più esterno del tuorlo, anche se capita che la sfumatura si allunghi anche dentro l’intero tuorlo (che dovrebbe essere giallo/arancione): probabilmente siete stati proprio voi, senza saperlo, a causare questa reazione chimica.

Già, di reazione chimica si tratta: il verde è solfuro di ferro, che si produce per reazione fra il ferro contenuto nel tuorlo e il solfuro di idrogeno dell’albume, appare infatti tipicamente nel punto di contatto tra i due.

Questo succede perchèil ferro è legato ad una proteina del tuorlo, la fosvitina: le molecole delle uova crude sono lunghe catene di aminoacidi dalla forma particolare, dovuta al loro ruolo (far crescere il pulcino). Quando l’uovo viene bollito, le proteine in parte si allungano. Per questa ragione il ferro si stacca  dalla fosvitina e si mostra con il colore verde. Anche il solfuro di idrogeno si apre in cottura ed infatti se ne può sentire l’odore.

Ma, direte voi, non tutte le uova hanno il cerchio verde intorno al tuorlo: giusto, infatti come dicevamo prima la sua comparsa potrebbe dipendere dal modo in cui avete cotto le uova. Per rilasciare ferro e solfuro di idrogeno, infatti, le uova devono cuocere a lungo: un uovo lasciato a bollire più degli 8/10 minuti necessari a farlo diventare sodo (potresti cucinarlo anche al microonde) avrà probabilmente questa strana sfumatura di colore, ma sarà comunque buono da mangiare.

 

 

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti