Ecco perché Mark Hamill vuole dire addio a "Star Wars"

In una recente intervista, Mark Hamill ha avuto delle parole molto dure nei confronti della saga di “Star Wars”: ecco cosa ha detto

Continuano le polemiche su Mark Hamill e “Star Wars”. Lo storico protagonista delle pellicole della Lucasfilm ha avuto parole molto dure nei confronti della saga che lo ha reso famoso a Hollywood e in tutto il mondo, e c’è chi pensa ci sia stata addirittura una rottura tra lui e la casa madre.

Stanno facendo mormorare i fan di tutto il mondo le parole di Mark Hamill nei confronti di “Star Wars”. Luke Skywalker è deceduto nell’ultimo episodio della saga – “The Last Jedi” – ma in molti erano convinti che potesse tornare nel prossimo film (sotto forma di fantasma della forza ovviamente). In una recente intervista rilasciata da Mark Hamill alla ABC, invece, è emerso tutto il dolore dell’attore per la scomparsa di Carrie Fisher, ma anche il suo disappunto nei confronti della storyline di “Star Wars”.

«Mi ha veramente tolto la capacità di godere pienamente della saga – ha detto Mark Hamill, riferendosi alla scomparsa dell’amica Carrie Fisher – Prima mi avete chiesto se penso di tornare, ma non sono più interessato perché Han Solo è andato, Luke è andato. E non puoi riportare indietro la gang nel modo in cui avresti voluto dopo la scomparsa di Carrie». Parole che non lasciano molto spazio all’immaginazione, e che vogliono dire solo una cosa: Mark Hamill non tornerà in “Star Wars” nei panni di Luke Skywalker. La saga non sarà mai più quella che abbiamo conosciuto in passato. E dobbiamo prepararci al fatto che – quasi sicuramente – prenderà una strada diversa da quella che si aspettavano i fan della storia originale.

Le polemiche tra Mark Hamill e la Lucasfilm sono iniziate mesi fa, quando l’attore non si è ritrovato d’accordo con la piega che ha preso nel tempo la storia di Luke Skywalker. La star aveva pubblicamente detto a Rian Johnson che non era assolutamente d’accordo con le sue decisioni in merito al destino del personaggio. E questo forse ha portato Hamill a decidere di abbandonare per sempre “Star Wars”.

È chiaro poi che l’abbandono sia di Harrison Ford sia di Carrie Fisher ha influito molto sulla sua decisione. Soprattutto con l’interprete della principessa Leila, Mark Hamill aveva instaurato un rapporto molto intimo. E forse l’Alleanza Ribelle senza i suoi protagonisti non ha davvero molto senso.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti