Perché viaggiare fa bene alla salute, alla pelle e al sesso

Viaggiare fa bene. E' questo il risultato di una ricerca scientifica condotta da una università inglese che ha coinvolto numerose persone.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: flickr

Viaggiare fa bene alla salute del corpo e dell’anima. Molti sognano di prendersi dei periodi di vacanza, per liberarsi di tutto lo stress accumulato sul lavoro o semplicemente per svagare un poco la mente. Tutti sanno che partire e allontanarsi dalla propria città ci fa sentire meglio; in realtà, adesso è stato dimostrato scientificamente che i viaggi portano a dei benefici non soltanto per la mente, ma anche per il corpo. Si sono riscontrati infatti miglioramenti nella pelle, perdita di peso e luminosità del viso. Inoltre si sono ravvisati anche miglioramenti nella propria vita sessuale.

A tale ricerca hanno contribuito anche numerosi esperti che hanno analizzato i risultati e spiegato perché viaggiare fa bene. In particolare la dottoressa Linda Papadopoulos ha attribuito il benessere derivato da periodi di vacanza a una moltitudine di fattori combinati tra loro. Per prima cosa la psicologa è riuscita a provare che uscire fuori dalla propria routine comporta una sensazione di libertà. A sua volta induce a voler provare nuove esperienze e questo senza preoccuparsi dei compiti da terminare o delle preoccupazioni di ogni giorno

La sensazione di benessere permette di ridurre notevolmente il livello di stress e con esso anche quello di cortisolo, un ormone di tipo steroideo prodotto dalle ghiandole surrenali che potrebbe provocare effetti negativi sulla pelle. E se ansia e stress diminuiscono, allora questo incide immediatamente in maniera positiva nella nostra vita. Come? Sicuramente nel modo in cui vediamo noi stessi e in cui concepiamo la vita stessa. Ci si sente più motivati e invogliati a fare le cose. Inoltre migliora notevolmente la nostra produttività: viaggiare fa bene per ricaricare le energie e ricominciare!

Tra i notevoli benefici che si riscontrano nel fare una vacanza fuori porta è presente anche il rilascio di seratonina causato dall’esposizione al sole. Questo comporta un rafforzamento dell’umore in maniera positiva e una maggiore sensazione di calma, nonché un incremento della concentrazione. Come si può capire, viaggiare fa bene e prendere dei giorni di ferie da lavoro per staccare la spina può essere d’aiuto per la salute della mente ma anche del corpo. Il consiglio viene da esperti e specialisti. Le occasioni di viaggi non mancano, e allora cosa aspettate? Approfittate della bella stagione e dei giorni liberi per uscire, svagate la mente e ricaricate le energie necessarie per ricominciare.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti