Perde la testa e stende l'arbitro con una mossa da wrestling

VIDEO: la vergognosa aggressione ai danni del direttore di gara


Aggressione selvaggia ai danni di un arbitro in Spagna. Durante un match del campionato regionale, Miralbueno-San Juan, al 28′, la giacchetta nera ha fischiato un rigore contro la squadra di casa, espellendo poi per proteste il portiere. In quel momento, il numero 14 dei padroni di casa ha perso la testa, e correndo in direzione dell’arbitro, lo ha steso con un violento braccio teso al capo, per poi cercare nuovamente di colpirlo. Sotto choc dopo il match l’aggressore, che rischia di essere radiato: “Non c’è giustificazione. Non so cosa mi sia preso”.

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti