Pinguini, formiche e canguri robot in arrivo

Dalla società tedesca Festo, arriva la carica degli animali robot: pinguini, formiche, canguri, uccelli e farfalle

Fonte: Pixabay

La società tedesca Festo sta studiando i comportamenti degli animali che possono tornare utili ai cyborg (unione di elementi artificiali e organismi biologici). Per questo ha sviluppato diversi robot davvero incredibili. Ad esempio i pinguini: progettati come veicoli subacquei autonomi che si orientano in modo indipendentemente. O le formiche, dove il comportamento cooperativo delle creature è stato trasferito al mondo della tecnologia attraverso complessi algoritmi di controllo.

Il Bionic Kangaroo che copia il movimento del canguro, così come il cyborg che grazie alle eccellenti qualità aerodinamiche e alla agilità estrema imita il volo degli uccelli. Per finire con le farfalle: cyborg che imitano l’aspetto e il comportamento dell’animale.

Pinguini e Formiche

I pinguini robot sviluppano modelli di comportamento differenziati e variabili nell’operatività del restante gruppo. Possono agire anche in spazi stretti e, a differenza di quelli veri, nuotano anche all’indietro. Festo ha ricreato anche l’anatomia delle formiche per sviluppare un cyborg in grado di muoversi e agire come il piccolo insetto. Il comportamento cooperativo delle creature è stato riprodotto attraverso complessi algoritmi di controllo, che permettono alle formiche bioniche di lavorare insieme seguendo regole chiare.

Canguri e Uccelli

BionicKangaroo è la versione robot del canguro. Controllato a gesti con un bracciale speciale, quando salta è in grado di recuperare energia che poi viene usata in modo efficiente per il salto successivo. Il cyborg degli uccelli ha un modello di volo ultraleggero ma allo stesso tempo potente con eccellenti qualità aerodinamiche. “SmartBird” (il nome del robot), è ispirato al gabbiano e può volare autonomamente. Le sue ali non seguono soltanto il normale movimento dell’animale, ma compiono torsioni specifiche.

Farfalle

L’ultima trovata dell’azienda Festo è rappresentata da dei cyborg che imitano l’aspetto e il comportamento delle farfalle. Combinano la costituzione ultraleggera di insetti artificiali con un comportamento coordinato di volo. Per replicare il modello naturale, le farfalle artificiali dispongono di un’elettronica a bordo altamente integrata. Possono anche attivare le ali singolarmente.

Azienda Festo

Festo fa parte dello “Steering committee” del Consorzio tecnologico Tedesco Plattform Industrie 4.0 e partecipa all’iniziativa “Smart Factory KL” per lo sviluppo delle moderne soluzioni produttive. Festo è in prima linea per tutto quel che riguarda la quarta rivoluzione industriale: il sito produttivo di Scharnhausen in Germania rappresenta un modello esemplare di Smart Factory. L’azienda inoltre, ha appena completato un modernissimo impianto di produzione: Scharnhausen Technology Plant.

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti