L'influenza dei Planet Funk sulla nuova musica italiana

I Planet Funk sono uno dei gruppi italiani che più hanno rivoluzionato il panorama musicale. A ritmo di elettronica.

Alex Uhlmann, Alex Neri, Sergio Della Monica, Marco Baroni, Domenico “GG” Canu, Andrea Cozzani, Luca Capasso, Alessandro Sommella. In due parole: Planet Funk. Ossia, la vera rivoluzione musicale.

Oggi la musica elettronica è ascoltata e ballata in tutto il mondo. Ma c’è stato un periodo, alla fine degli anni ’90, in cui in Italia non si era ancora imposta. Il pop e il rock dominavano la scena, e discostarsi da questi generi poteva significare due cose: o un fallimento, o un successo. Ad Alex Neri, Marco Baroni e Sergio Della Monica però, non andava di seguire il tracciato: loro volevano uscire dagli schemi. Loro sono i Planet Funk.

Nati nel 1999 dall’unione tra i Souled Out e i Kamasutra, i Planet Funk ci hanno messo poco a conquistare una larga fetta di pubblico, sia in Italia sia all’estero. La musica elettronica per loro è stata una continua scoperta, e il loro talento è stato presto riconosciuto dai big del panorama internazionale. Soprattutto dopo l’uscita di Who Said, nel 2002, per i Planet Funk la scalata verso il successo è stata inarrestabile. Simple Minds, Sally Doherty, Dan Black, Giuliano Sangiorgi, Elisa. Le grandi star sono state onorate di collaborare con loro, mentre all’estero i Planet Funk sono stati chiamati da diverse band per eseguire remix dei loro brani.

“Ci piace il funk, il rock, la house, la trance: abbiamo deciso di unirci e mixare nella stessa pentola tutte le influenze sonore degli ultimi 20 anni e vedere cosa veniva fuori”, aveva detto Sergio Della Monica a Repubblica. Lo storico membro fondatore dei Planet Funk è purtroppo recentemente scomparso, lasciando una grossa perdita nel mondo della musica.

I Planet Funk sono una band anni ’90 che si contamina costantemente con le sonorità degli anni ’70 e ’80. Pescano nel passato, ma influenzano il futuro: sono diversi gli artisti che sono rimasti folgorati dal loro modo di fare musica. Persino mostri sacri come Jovanotti e Negramaro non hanno potuto fare a meno di essere condizionati dai Planet Funk.

Le loro canzoni? Nascono dall’istinto, da momenti d’ispirazione. Vincenti, dato che i Planet Funk fino a ora non hanno sbagliato un colpo.

Perché i Planet Funk hanno fatto la storia della musica

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti