Pollo grigliato, attenti alle salse: l'errore da non commettere

Se state pensando di condire il pollo mentre lo grigliate, fate attenzione a quando spennellate la carne: ecco l’errore da non commettere

24 Agosto 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Cuocere la carne alla griglia può sembrare un’operazione semplice. Ricredetevi, perché anche la cottura al barbecue (non ne avete uno? Ecco come costruirlo) richiede qualche accortezza per ottenere un piatto ben riuscito. È il caso del pollo grigliato, ad esempio, che può riservare molte insidie (anche gli spiedini non sono facili da grigliare!).

Questa carne, infatti, a differenza di altre, può risultare molto secca dopo essere stata grigliata (ecco tutto ciò che c’è da sapere per cotture impeccabili). Una buona idea per rendere questa portata più succulenta? Aggiungervi delle salse durante la cottura. Bisogna però fare attenzione a quando spennelliamo il nostro goloso intingolo sul pollo grigliato, perché altrimenti si rischia di portare in tavola qualcosa di immangiabile.

Secondo l’esperta di carne e personaggio televisivo americano, Courtney Reda, questa carne bianca non va spennellata subito, appena messa sulla griglia. A Insider, infatti, ha spiegato che sarebbe opportuno aspettare qualche minuto dopo averla posizionata sul fuoco e poi procedere con l’aggiunta del condimento.

Spesso, infatti, per insaporire il pollo alla griglia vengono utilizzate salse che contengono zucchero, come la golosissima salsa barbecue (Se avete un barbecue, ecco qualche consiglio su come utilizzarlo). Se però la mettiamo troppo presto sulla carne, rischia di bruciarsi, conferendo un brutto sapore al nostro piatto. Non solo: se l’esterno è bruciato, sarà ancora più difficile capire quando la carne è ben cotta e nessuno vuole mettere nel piatto del pollo crudo!

Ricordatevi, inoltre, che la griglia non deve essere troppo calda né troppo carica di altri cibi e che ogni carne ha il suo tempo di cottura (ecco come cucinare la bistecca perfetta). Se volete essere certi di servire carne ben cotta, fareste bene a munirvi dello specifico termometro per alimenti. Infine, non trascurate la pulizia della griglia: può fare la differenza (anche se state grigliando l’anguria)!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti