Preparare il caffè freddo a casa: il segreto sta nei "cubetti"

Se avete voglia di caffè freddo ma non vi va di andare al bar, prepararlo a casa è un gioco da ragazzi: come usare al meglio i cubetti di ghiaccio

27 Maggio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Con l’arrivo del caldo, la pausa caffè può legittimamente trasformarsi in una pausa caffè freddo: con i cubetti di ghiaccio e arricchito – nella versione leccese – da latte di mandorla, questa variante fresca dell’oro nero ha origini antichissime e ha fatto il giro del mondo prima di arrivare in Italia e trovare grandissimo riscontro (mai bere caffè a stomaco vuoto, i rischi per la nostra salute).

Dal Vietnam al Cile passando per la Spagna fino al Salento, il caffè freddo va fatto a regola d’arte ed è realizzabile anche a casa se non avete voglia di fare la fila al bar: bastano poche accortezze e soprattutto serve conoscere un piccolo trucchetto che renderà la bevanda tipicamente estiva ancor più dissetante (mai sentito parlare del caffè rovesciato? La ricetta su Tik Tok ha fatto il giro del web).

Dopo aver preparato il vostro caffè e eventualmente averlo zuccherato a piacere, dovete trasferirlo dalla tazzina ad un bicchierino e aggiungere i cubetti di ghiaccio (il momento migliore per bere caffè? Non è appena svegli, ecco cos’ha scoperto la scienza).

Attenzione, qui arriva il passaggio fondamentale: il ghiaccio deve essere infatti tirato fuori all’ultimo dal freezer per evitare che si sciolga anzitempo; inoltre – ecco il vero segreto per un ottimo caffè freddo a casa – è consigliato realizzare i cubetti di ghiaccio direttamente con del caffè che vi è avanzato (lo stampo del ghiaccio si può usare in modo creativo anche per le uova e l’impasto della pizza).

In questo modo, infatti, non verrà annacquato mantenendo quindi il suo aroma intenso e forte (prendere due espressi al giorno aiuta la memoria, come agisce la caffeina sul nostro cervello).

Se vi stuzzica l’idea di rendere il tutto ancor più gustoso, potete anche aggiungere un ricciolo di panna montata al caffè freddo, che arricchirà il gioco di diverse consistenze regalandovi un piccolo momento di vera estasi!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti